We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Presentato alla Provincia di Cosenza il Progetto “Le Muse”


È stato presentato, presso la Sala degli Stemmi della Provincia di Cosenza, il Progetto “Le Muse” organizzato e promosso dal Magellano Project, associazione culturale che opera per conto dell’Iscapi - Istituto Superiore Calabrese di Politiche Internazionali - in collaborazione con la Provincia di Cosenza - Assessorato al Turismo e Spettacolo - e la Provincia del Rio Negro in Patagonia (Argentina). Il lavoro – riferisce una nota dello Stesso Iscapi -  nasce dall’idea di incrementare le attività di cooperazione e interscambio tra l’Italia e l’Argentina, avviate già da diverso tempo, con la sottoscrizione di una serie di protocolli d’intesa atti a promuovere il dialogo tra le culture e i popoli. Presenti al tavolo dei lavori l’Assessore Provinciale al Turismo Pietro Lecce; Salvatore La Porta -  Presidente dell’ISCaPI; Alberto Ricaldoni - Producer argentino; Luigi Simone Veneziano -  regista del documentario e Francesca Marchese – responsabile settore Cultura ISCaPI. La prima parte del Progetto “Le Muse” ha visto impegnata una troupe Calabro/Argentina nella realizzazione di un video/documento in Patagonia, dal 27 gennaio al 23 febbraio 2010. Dal 1 al 25 luglio le riprese sono state effettuate interamente nel territorio della provincia di Cosenza. “La cornice del Palazzo Provinciale ci dà l’opportunità di presentare il nostro progetto realizzato, con immensa passione e dedizione nonostante il caldo torrido che sta caratterizzando il mese di luglio. Il fine ultimo è quello di creare un documentario della memoria fatto della gente, dell’anima di queste due straordinarie terre così simili, la Patagonia e la Calabria” così ha dichiarato durante l’incontro Francesca Marchese. Il video (che sarà prodotto in diverse lingue) è parte integrante del Progetto “Le Muse” e rappresenta uno studio comparato tra la pubblicazione di un testo di ricerca socio-antropologica ed artistica, e una mostra fotografica, la quale mira a realizzare documenti utili alla promozione del territorio calabrese all’estero e della Patagonia, utilizzando canali culturali. “Quello che stiamo vivendo in questo momento è la sintesi di un lavoro che è iniziato ormai da diversi anni con il Progetto Magellano che tenta con tutte le forze di aprire la nostra terra verso nuovi orizzonti, permettendo a questa provincia di avere un ruolo fondamentale nei circuiti internazionali, tutto questo è possibile grazie alla presenza di persone illuminate come il Presidente Oliverio e l’Assessore Lecce che credono e sostengono tali progetti atti all’apertura all’internazionale” ha sostenuto il Presidente dell’ISCaPI. Durante la conferenza stampa, alla quale ha preso parte un folto gruppo di studenti del Programma Pitagora Mundus dell’ISCaPI, è stato proiettato il promo del video che ha offerto  alla platea un piccolo assaggio dell’intensità e del fascino del documentario Arghentalia che, a dire del regista Luigi Simone Veneziano, è un lavoro che nasce come una denuncia al fenomeno della globalizzazione feroce che frustra l’anima e l’unicità dei territori. Grande soddisfazione è stata espressa anche da Alberto Ricaldoni per questo sodalizio che unisce da tempo la Calabria all’Argentina. A conclusione dell’incontro l’intervento dell’assessore provinciale Lecce che ha sottolineato come  il Progetto Magellano dell’ISCaPI stia iniziando a dare i primi frutti concreti. “Le Muse è una delle tante iniziative sostenute dall’amministrazione provinciale che puntano a mettere in contatto il nostro territorio con il mondo, siamo convinti che questo territorio ha la speranza di collocarsi al centro di grandi movimenti che consentono il riscatto sociale e culturale di questa regione”.

di Redazione | 26/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it