We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Referendum, la Serracchiani a Cosenza battezza il primo Comitato per il si


Sarà presentato ufficialmente il prossimo  giovedì 17 marzo alle ore 16, all’hotel Royal a Cosenza, il Comitato per il si al referendum sulle riforme istituzionali in previsione il prossimo ottobre. Al Comitato, promosso dal consigliere regionale Mimmo Bevacqua,  hanno già aderito  giovani, docenti universitari, professionisti e imprenditori che si propongono oltre alla vittoria dei si, di dare vita ad un movimento politico-culturale di più ampio respiro, “teso -  ha spiegato l’esponente regionale del Pd  - a promuovere forme di partecipazione  e coinvolgimento nei processi di cambiamento in atto e in quelli che verranno”. Il Comitato che ha già tenuto incontri anche in provincia, avrà una guida prevalentemente al femminile e terràla prima iniziativa ad aprileprossimo, con il vice segretario del Pd, Debora Serracchiani (foto). Bevacqua nel ringraziare la Serracchiani per la sua presenza, ha ribadito che  “quello di ottobre   è un appuntamento molto importante che non possiamo permetterci di disattendere. I cittadini sono chiamati a decidere se cambiare passo e sostenere il necessario rinnovamento con la costruzione di uno Stato più moderno ed efficiente o, invece, rimanere nella situazione attuale, con un sistema anacronistico, elefantiaco e imbrigliato nelle pastoie dei veti incrociati e dei conflitti di potere e competenza”.


di Redazione | 15/03/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it