We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Intercettare progetti europei per lo sviluppo urbano sostenibile


Un progetto europeo per individuare e testare soluzioni creative, innovative e durature ai problemi legati allo sviluppo urbano sostenibile. Si tratta dell’Uia, Urban innovative action.  L’esecutivo comunale, guidata dal sindaco Antonio Russo, nell’ottica di una proficua e auspicabile cooperazione territoriale, volendo intraprendere una progettazione di rete che prevede l’intercettazione di finanziamenti comunitari da investire nei centri urbani, ha proposto alle vicine città dell’Area urbana Corigliano - Rossano un progetto che possa offrire alle tre comunità spazi e risorse da investire per l’utilizzo di nuove tecnologie. Nella Sala Giunta del Comune di Crosia il sindaco Russo, insieme al Segretario dell’ente locale, Filippo Arcuri e all’energy manager Michele Cuceli, promotore del progetto, ha incontrato per il Comune di Corigliano l’Assessore ai Lavori pubblici e all’Urbanistica Raffaele Granata e il dirigente del Settore Lavori pubblici Giovanni Battista Iacino e per il Comune di Rossano il Viceprefetto Aldo Lombardo, il segretario Generale dell’Ente Nicola Middonno, il dirigente del settore Lavori pubblici Vincenzo Di Salvo e l’Energy manager Francesco Campana. All’incontro programmatico, hanno partecipato in teleconferenza anche i docenti dell’Università della Calabria Nicola De Nardi e Domenico Grimaldi, tra i partner del progetto.  L'intenzione della Commissione europea è quella di finanziare proposte di progetti che propongano soluzioni creative, innovative e durature. I topic sono: povertà urbana; integrazione di migranti e rifugiati; transizione energetica; occupazione e competenze nell'economia locale. L'obiettivo è quello di offrire alle autorità urbane europee spazi e risorse per testare nuove e ambiziose idee per affrontare le sfide individuate e verificare come tali idee rispondono alla complessità delle realtà sociali. I soggetti beneficiari del bando sono le pubbliche amministrazioni; autorità urbane/enti locali anche associati di almeno 50mila abitanti. Lo stanziamento generale dell’Unione europea previsto per questo progetto, nel suo complesso, è di 80milioni di euro, con un massimo di 5milioni di euro per ogni progetto presentato. Dunque, una buona opportunità per progettare e programmare insieme, ma anche da cogliere subito, considerato che i termini per la presentazione delle domande e dei progetti è fissato la fine questo mese.


di Redazione | 12/03/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it