We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Il Comune favorevole all'istituzione del dispensario farmaceutico nel centro storico


La Giunta comunale, guidata dal sindaco Antonio Russo, ha deliberato a favore dell’attivazione di un dispensario farmaceutico nel centro storico di Crosia. Si tratta di un’importante novità per l’antico borgo ionico. L’esecutivo invoca le autorità sanitarie competenti affinché si adoperino  perché a una popolazione da lungo tempo sofferente, come quella del centro storico di Crosia, venga al più presto garantita, con l’apertura e il funzionamento di un dispensario farmaceutico, la possibilità di vedere riconosciuto uno degli aspetti più significativi riguardanti il diritto costituzionale alla salute. La stessa amministrazione comunale, allo scopo di favorire al più presto l’apertura del dispensario, metterà a disposizione gratuita gli stessi locali che negli anni passati furono sede della farmacia. Il locale è situato in Via Zumpano, opportunamente già ristrutturato e ammodernato e dotato di linea telefonica e collegamento internet. La Giunta comunale, nel proprio documento ha evidenziato che il Comune di Crosia, conta circa 10mila abitanti, ma nel periodo estivo, con la presenza del mare, tutto il territorio comunale, compreso il centro storico, è interessato dalla presenza di numerosi turisti. La topografica del territorio estesa per circa 21kmq, è particolarmente variegata e ricca di ben sei realtà demografiche, diversamente distanti tra loro, tra le quali quella con allocazione più disagiata risulta essere quella del capoluogo Crosia, centro storico dell’entità giuridica da cui prende il nome il Comune. Attualmente – si legge nella delibera di giunta - la pianta organica delle farmacie esistenti sul territorio comprende due unità, operanti rispettivamente nella frazione Mirto e nella frazione Sorrenti. Quest’ultima in origine operava nel centro storico, da oltre quindi anni ha ottenuto l’autorizzazione al trasferimento nell’attuale sede in Viale Europa Unita. In conseguenza a tale operazione, il centro storico, abitato prevalentemente da persone ultra sessantacinquenni, distante circa 4 chilometri dalla farmacia più vicina, è rimasto privo di assistenza farmaceutica. Considerato che lo stesso centro storico è meta di turismo religioso e che è collegato da una sola corsa di trasporto urbano compatibile con gli orari degli esercizi commerciali, si rende indispensabile aprire l’apertura di un dispensario farmaceutico.


di Redazione | 09/03/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it