We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Caracciolo: Stop al consumo di suolo


Sono passati esattamente 6 mesi dall’alluvione del 12 agosto 2015. Il territorio è tutt'ora a rischio; anzi più di prima. Non è stato progettato nessun piano di messa in sicurezza. Nessun risarcimento per danni ai privati e alle attività commerciali. Non è stato mai previsto alcun rimborso per le famiglie e le attività commerciali. Gli alluvionati ha visto un euro. È quanto emerso nel corso dell’evento organizzato da Rossano futura, lo scorso sabato 6 febbraio, presso l’affollata Sala Rossa di Palazzo San Bernardino, al quale hanno partecipato l’avv. Alfonso Rago del Comitato pro-alluvionati di Corigliano e Rossano, e il candidato a Sindaco Tonino Caracciolo. Moderati da Riccardo Rugna, l’incontro ha registrato diversi interventi dal pubblico.  

di Redazione | 11/02/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 cartolandia nuovo 2015 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it