We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Caracciolo: Contrade abbandonate, rimaste agli anni ‘90


<<Le contrade e le periferie in questi anni sono state abbandonate a se stesse; basta farsi un giro per rendersi conto che tutto è rimasto come era stato lasciato negli anni ‘90. In alcuni punti mancano opere di metanizzazione. Rossano vive in questo momento il punto di crisi più basso degli ultimi anni. La sanità, con gli ospedali depotenziati, i medici in trincea ed i pazienti obbligati a spostarsi fuori regione per curarsi; la giustizia, con la chiusura del tribunale per l’incapacità tanti. Insieme alla mobilità, sono, questi, i diritti che la cattiva gestione della cosa pubblica degli anni passati, ha permesso che venissero negati ai rossanesi. Per colpa di queste chiusure, compresa l’Enel, ci sono 1500 salari in meno. Rossano, ora più che mai, necessita di una ripresa forte>>. Sono, questi, alcuni dei temi affrontati da Tonino Caracciolo (foto) incontrando i residenti di Contrada Nubrica – Toscano, intervenuti numerosi, all’inaugurazione della nuova sede di Rossano futura.

di Redazione | 08/02/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it