We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - “Montagna solidale”, Bevacqua informa del progetto i sindaci interessati


Il consigliere regionale Mimmo Bevacqua (foto) ha inviato un’informativa a tutti i Sindaci dei Comuni interessati, alle organizzazioni sindacali e alle associazioni ambientaliste, in merito a  “Montagna Solidale”, il suo nuovo progetto teso alla valorizzazione e salvaguardia delle potenzialità dei comuni montani calabresi. “Si tratta di una proposta – afferma Bevacqua - finalizzata a mettere a sistema due potenzialità della regione che sino a oggi sono state  considerate soltanto due emergenze e potrebbero trasformarsi subito in due occasioni di crescita e di sviluppo: la forza giovanile e il patrimonio montagna/bosco”. “Il progetto – continua Bevacqua - avrà una durata di cinque anni, prevedendo il coinvolgimento di circa 5000 giovani per quattro mesi ogni anno, con benefici diretti attesi in materia di recupero e valorizzazione del patrimonio forestale pubblico e privato e di aree di particolare interesse ambientale soggette a pericoli di dissesto, nonché benefici indiretti derivanti dal mantenimento dei giovani nei loro territori e di attivazione dei consumi nelle aree interne”. “Informando gli attori politici, sociali ed economici del territorio– conclude Bevacqua – ho intenzione di coinvolgerli in un processo che deve essere aperto a tutti, ben sapendo dell’apporto plurale, incisivo e costruttivo, di cui l’iniziativa necessita”. Il progetto sarà ufficialmente presentato a Cosenza, il 29 gennaio prossimo, alle ore 11,00 presso l’Hotel Royal.  ​

di Redazione | 14/01/2016

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it