We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Sanità, Rapani: “Lombardo convochi subito Scura e Oliverio”


 E l’Ospedale nuovo? Non a caso il programma elettorale in materia di Sanità che stiamo imbastendo in queste settimane, riporta un interrogativo. Abbiamo necessità di sapere con matematica certezza quale sarà il prosieguo dell’iter di realizzazione del nuovo polo sanitario di eccellenza previsto a Insiti, per capire quale orientamento prendere nell’ambito della programmazione sanitaria di questo territorio. E’ ora di dire basta anche alla guerra fra poveri, per questo o per quel reparto. Il “Giannettasio” ed il “Compagna” già da subito dovrebbero essere considerati come un’unica struttura, come fa la Regione da tempo, d’altronde, considerandolo uno “spoke”. Per questo  motivo non si dovrebbe dar peso e importanza all’ubicazione di questa o quella unità operativa perché mai dovremmo dimenticare che al centro di tutto vi è il cittadino, i suoi bisogni, un servizio sanitario di qualità. Da sempre sostengo, sia quando vestivo i panni di amministratore comunale che ora da rappresentante di FDI-AN, l’esigenza di sapere con matematica certezza quando e se vedremo mai la posa della prima pietra del nuovo ospedale, quando ed in quanto tempo verrà costruito. Per dare seguito a questa necessità, rivolgiamo un appello al Commissario Prefettizio, Aldo Lombardo, affinché convochi un tavolo in loco al quale invitare il Commissario alla Sanità, Massimo Scura, unico soggetto abilitato a poter fornire risposte certe in materia di organizzazione sanitaria e l’On. Mario Oliverio, Presidente della Giunta Regionale della Calabria, abilitato a poter riferire in merito alla realizzazione del nuovo Ospedale. Se l’ospedale non dovesse vedere la sua realizzazione, allora non perdiamo più tempo, condividiamo e sosteniamo l’idea concreta avanzata dagli operatori del settore, i medici, che responsabilmente indicano di realizzare una struttura all’interno della quale allocare tutti i reparti e servizi che riguardano la Medicina (Polo Medico) ed in un’altra con tutto ciò prevede la Chirurgia (Polo Chirurgico), a prescindere da quale sarà il nosocomio oppure in quale città. Ernesto Rapani - Dirigente nazionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale

di Redazione | 12/01/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it