We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Nuovo anno, il messaggio augurale del sindaco Russo


<<Si chiude un altro anno caratterizzato da grandi problematiche e sacrifici notevoli. Un periodo storico difficilissimo, per versato dagli effetti della perdurante recessione economica e dalla precarietà in cui versano gli equilibri della pace, che tiene il mondo con il fiato sospeso. In questo clima di incertezze non è facile trovare la forza e l’ottimismo per andare avanti e guardare al futuro con entusiasmo. Ma non dobbiamo cedere il passo alla rassegnazione. Ognuno di noi, nel suo piccolo, deve impegnarsi a portare avanti con serietà e impegno i propri doveri. A partire dagli Amministratori locali, che hanno l’obbligo di restituire gradualmente ai cittadini la fiducia nella politica e nelle Istituzioni>>. È questo il messaggio racchiuso nella missiva che il sindaco Antonio Russo (foto) ha inviato ai cittadini in vista del nuovo anno. <<È chiaro>>, scrive Russo - <<che l’azione amministrativa non possa raccogliere un unanime consenso; ma deve essere che l’Amministrazione comunale cittadina sta operando incessantemente per tentare di mitigare il disagio che la crisi attuale ha amplificato>>. E cita gli sforzi per creare <<uno sviluppo turistico e dunque una crescita economica e una diminuzione della disoccupazione, così come il palese miglioramento dei servizi e della viabilità>>. Il sindaco non nega <<le carenze ataviche, sistemiche e strutturali dell’Ente, ma questo Esecutivo>>, afferma, <<rimane attento e operativo in quella che è l’azione di rilancio anche della macchina burocratica dell’Ente>>. Spiega, inoltre, che <<in questo anno che sta per chiudersi>>, afferma testualmente, <<abbiamo già messo in cantiere diverse iniziative di forte impatto e rilevanza che consentiranno di porre le basi per un rilancio sostanziale della nostra comunità, sia sul piano economico che sociale>>. Russo augura la gioia di vivere, di guardare al futuro con il piacere e la serenità di incamminarsi verso il nuovo anno. Dunque, <<auguri a tutti gli uomini e ancora di più alle donne, madri, lavoratrici, custodi della famiglia e punto di riferimento essenziale per l’educazione dei figli. Auguri a coloro che sono in difficoltà, a quelli che vivono in solitudine, ai nostri ragazzi che desiderano una prospettiva all’altezza delle loro aspirazioni>>. Infine un ringraziamento <<alle associazioni, alle istituzioni, alle forze dell’ordine, agli imprenditori, ai commercianti e ai sacerdoti>>.

di Redazione | 01/01/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it