We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Differenziata, Chiurco: i cittadini continuino in questa direzione


Disagi nel conferimento dei rifiuti a causa di una rottura a Bucita a Rossano. <<Nella giornata di martedì 29 dicembre solo due mezzi su cinque sono riusciti a conferire in discarica, gli altri tre sono rimasti pieni. Il disagio è stato tamponato, anche grazie all’impegno dei cittadini che praticano la raccolta differenziata>>. A darne notizia è l’assessore all’ambiente Marisa Chiurlo (foto) che coglie l’occasione per precisare che il danno è stato riparato e mezzi e uomini sono ora impegnati a scaricare i rifiuti. La differenziata, in questi casi, fa la differenza. Grazie all’impegno dei cittadini – afferma la CHIURCO – si sono evitati disagi gravi. Invito pertanto tutti ad impegnarsi sempre e di più per ottenere risultati positivi. Non è vero, come si crede, che i sacchi di differenziata finiscano poi tutti in discarica. I porter piccoli che raccolgono i sacchi di multimateriale, una volta pieni, – precisa – riversano tutto in un mezzo grande che va a scaricare all’impianto Ecoross, a Sant’Irene nella zona industriale di Rossano. Così facendo si risparmia tempo e denaro: i mezzi piccoli possono completare la raccolta nelle strade cittadine mentre il mezzo grande, con più capienza, fa meno viaggi. Questo – conclude – è il motivo per il quale si vede il camion grande con tutti i sacchi della differenziata. STOP A RACCOLTA INDIFFERENZIATA VENERDÌ 1° GENNAIO. Il servizio porta a porta, invece, si svolgerà regolarmente.

di Redazione | 31/12/2015

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it