We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Il nuovo logo del Centro Commerciale Naturale


Un altro momento importante si aggiunge al percorso della costruzione del Centro Commerciale Naturale:  il logo che rappresenterà l'identità dell'innovativa iniziativa promossa dal Comune di Crotone, dalla Confcommercio e da Confesercenti Il nuovo logo ed altre finalità del Centro Commerciale Naturale sono state presentate ieri mattina nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella Sala Giunta del Comune di Crotone. Presenti l'assessore all'Urbanistica Sergio Contarino, l'assessore alle Attività Produttive Francesco Barretta, Alfio Pugliese presidente di Confcommercio ed il direttore Giovanni Ferrarelli, Salvatore Murano, Rino Garà e Antonio Casillo che è anche presidente di Federmoda. Ha partecipato anche l'ideatore del marchio che ha vinto il concorso bandito da Confcommercio e Confesercenti, Domenico Cimbalo. Come è stato spiegato nel corso della conferenza stampa il Centro Commerciale Naturale che vede insieme il Comune ed il mondo associativo si propone quale forma moderna di aggregazione di esercizi ed operatori economici del centro cittadino. Solo in quest'area operano circa quattrocento attività commerciali per un complessivo numero di oltre 1800 addetti. L'idea è quella di metterli insieme per sviluppare strategie e politiche comuni di marketing  per rilanciare l'attrattiva del centro città che si presta naturalmente alla costituzione di un Centro Commerciale Naturale. Naturalmente il Centro necessità di un nome e di un marchio. Per quest'ultimo è stato bandito un concorso che ha visto protagonisti i cittadini che attraverso la pagina social del Centro hanno scelto la proposta di Domenico Cimbalo. Un marchio che racchiude i gli elementi fondamentali della innovativa proposta degli enti: il sole, rappresentazione simbolica del clima estremamente favorevole di cui gode Crotone, la tartaruga carretta carretta che richiama alle bellezze naturali del territorio, il mare elementi tipico del paesaggio cittadino, l'omino felice che è lo stato d'animo che si augura a chi fruisce del Centro Commerciale, la rappresentazione delle iniziali “KRO” simbolo delle radici magno greche della città. Il tutto racchiuso con garbo ed eleganza nella busta shopper, rappresentazione simbolica del commercio. Non a caso la proposta è stata la più gradita dai cittadini attraverso 1900 like postati sulla pagina facebook. “Questo di oggi è un ulteriore passo verso la istituzione del centro commerciale che ci vede insieme con il mondo delle associazioni, con le quali si è instaurato un positivo e costruttivo dialogo. Una innovazione che si inserisce in pieno nella programmazione dell'amministrazione Vallone perché si muove sulle nostre stesse direttrici: il miglioramento dell'assetto urbano e lo sviluppo economico della città” ha detto l'assessore  all'Urbanistica Sergio Contarino. “Nel centro commerciale naturale ci crediamo ed abbiamo anche investito risorse economiche così come siamo pronti a farlo per il prossimo anno. Così come siamo intervenuti e stiamo intervenendo con tanti progetti da Archeo Urbe, il recupero di beni storici come la Chiesa di S. Margherita, il lungomare che non sono pezzi a sé stanti ma fanno parte di un unico programma di sviluppo urbanistico, economico e sociale della città. Anche l'Urban Center si inserisce in questo contesto per approfondire il dialogo con il mondo dell'associazionismo” ha concluso l'assessore Contarino Il presidente di Confcommercio Alfio Pugliese ha ribadito il concetto della condivisione del progetto parlando di “percorso nuovo dove accanto alle istituzioni ed alle associazioni protagonisti sono gli operatori commerciali ed i cittadini. Perseguiamo l'ambizioso ma non impossibile progetto di cambiare il volto al centro commerciale cittadino”. “Il lavoro che stiamo mettendo in campo è finalizzato a riportare l'attività commerciale all'interno della città mettendo anche in evidenza la valenza paesaggistica e storica del centro cittadino” ha detto Salvatore Murano di Confesercenti. Il direttore di Confcommercio Giovanni Ferrarelli ha illustrato il percorso che sta seguendo il Centro Commerciale Naturale che ha visto anche proporre un questionario agli operatori commerciali per conoscerne l'opinione a supporto della potenzialità di questo nuovo strumento. Antonio Casillo di Federmoda, tra i promotori del Centro Commerciale Naturale, si è detto particolarmente soddisfatto del marchio sia perché premia la creatività di un giovane crotonese sia perché rappresenta un vero e proprio brand che racchiude l'identità della città di Crotone

di Redazione | 24/12/2015

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it