We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - 40° anniversario dalla morte, un convegno in memoria di Pasolini


Si è svolto presso il centro d'eccellenza di Corigliano Calabro il convegno dal titolo "Pier Paolo Pasolini. L'uomo, l'intellettuale, l'artista. Morire per le idee" organizzato dal Liceo Scientifico-Classico "Fortunato Bruno - Giovanni Colosimo". La manifestazione rientra nell'ambito del progetto "Cultura e società", realizzato dal dirigente scolastico Pietro Maradei e dalla referente del progetto Prof. Annagiulia Lo Giudice.  Figura di elevato spessore sociale e culturale, l’iniziativa ha inteso non solo celebrare l'anniversario della morte di Pier Paolo Pasolini, ma offrire agli studenti uno sguardo caleidoscopio sulla sua opera e sulla sua multiforme creatività di poeta, narratore, saggista, cineasta, drammaturgo e acutissimo osservatore della società. Giornalista di fama internazionale, Pasolini ha vissuto e posto interrogativi autentici sulla realtà sociale, culturale e religiosa del suo tempo, tali da mostrare a tutt'oggi la sua attuale profezia. Lo scopo di questo incontro è stato mostrare la contemporaneità di Pasolini, non far cadere l'attualità delle sue riflessioni sulla tradizione e la sua rottura moderna, l'io e il potere, l'educazione e la grande omologazione espressi nella sua opera. Pasolini un uomo che non ha mai accettato l'abitudine e non ha mai approvato il conformismo come tomba del pensiero, dell'arte e dell'espressione. Lo scrittore accusò la nostra epoca di divenire il regno dell'attrazione e dell'omologazione. Le sue parole risultano profetiche in anni di perdita del senso del reale. Gli studenti delle classi terminali hanno allestito una piccola mostra fotografica inerente Pasolini e hanno approfondito i vari campi d'interesse artistico di colui che è stato definito il più grande intellettuale degli ultimi 60 anni, relazionando i risultati alla numerosa platea intervenuta. Punta di diamante dell'incontro l'intervento del Prof. Roberto Carnero docente di letteratura italiana contemporanea presso l'Università degli studi di Milano nonché autore di un interessante saggio su Pasolini "Morire per le idee" che ha percorso la vita letteraria dell'artista coinvolgendo e incantando il pubblico presente. Gli interventi dei relatori sono stati intervallati da video di scene tratte dai film di Pasolini e da canzoni scritte dallo stesso o a lui dedicate, magistralmente interpretate da tre studenti Giovanni Bruno, Ilaria Longobardi e Federica Celestino, che hanno riscosso grandi applausi.

di Redazione | 23/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it