We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Oggi il “grazie” della comunità cittadina alle società ed agli atleti della “Città dello Sport”


Una festa dello sport per dire grazie alle società ed agli atleti che nel 2015 con i loro risultati ma soprattutto con la loro passione hanno fatto in modo che Crotone meritasse l'appellativo di “Città dello Sport”. Una festa che si terrà oggi, 22 dicembre, che è stata presentata nella sala Giunta dall'assessore allo Sport Claudio Molè e dal delegato provinciale del CONI Daniele Paonessa. Un “Gran Galà dello Sport che si terrà in piazza e nelle strade cittadine. Una scelta precisa da parte del Coni e del Comune che intendono sottolineare  che lo sport appartiene alla gente ed è giusto condividere il momento in cui tutte le discipline si ritrovano insieme con un festa popolare. Il delegato provinciale Daniele Paonessa, che ha inteso ringraziare il suo staff, erano presenti in rappresentanza di tutti gli operatori CONI Anna Petruzzello, Francesca Pellegrino e Antonio Proietto, ha illustrato i dettagli dell'iniziativa Il raduno, al quale parteciperanno  tutte le società sportive della città, è previsto per le ore 18.00 in piazza Duomo dove Mons. Domenico Graziani, Arcivescovo di Crotone benedirà atleti e dirigenti che successivamente in corteo sfilerà in piazza Pitagora e poi in Corso Vittorio Veneto per poi ritrovarsi in piazza della Resistenza. Nella piazza antistante il palazzo Comunale si svolgerà il “Gala dello Sport” con i riconoscimenti e le premiazioni ai dirigenti ed agli sportivi crotonesi che si sono distinti in campo nazionale ed internazionale. Il premio speciale “Romeo Fauci” sarà conferito al presidente dell'F.C. Crotone Raffaele Vrenna, il maestro Salvatore Cammariere tecnico della ASD Ginnastica Magna Grecia riceverà il premio intitolato a “Luciano Ciardi” mentre il premio speciale “speranze olimpiche” sarà assegnato a Walter Facente e Demetrio Sposato. Saranno inoltre premiati gli atleti che hanno partecipato a campionati mondiali ed europei in varie discipline e gli sportivi che si sono distinti nelle competizioni tricolori, quaranta medaglie tra oro, argento e bronzo conquistate a livello individuale e di squadra. Ma come ha ricordato nel suo intervento l'assessore allo Sport Claudio Molè “il Gran Galà dello Sport sarà anche l'occasione per dire grazie a tutte le società che quest'anno hanno collaborato con il Comune all'organizzazione di trentaquattro eventi sportivi di livello nazionale ed internazionale che hanno avuto oltre ad un grande riscontro a livello agonistico hanno comportato la presenza di migliaia di visitatori e di ospiti nella città di Crotone” “Al mondo sportivo l'amministrazione Vallone è stata vicina sia dal punto di vista logistico che finanziario. Stiamo già lavorando con il Coni provinciale alla elaborazione del calendario degli eventi per il 2016 dove contiamo di aumentare il budget che come Amministrazione metteremo a disposizione affinché anche per il prossimo anno Crotone si confermi la Città dello Sport” ha concluso l'assessore Molè La serata del 22 dicembre sarà allietata, attraverso la collaborazione tra l'assessorato allo Sport, l'assessorato alle Attività Produttive e l'assessorato allo Spettacolo da degustazioni di prodotti tipici e di momenti di spettacolo.

di Redazione | 22/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Affittasi garage Via Meucci Mirto Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it