We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - La Confcommercio - Consip apre uno “Sportello in rete” nelle sedi di Cosenza e Corigliano Calabro


Un progetto per guidare le Pmi nel mercato delle forniture pubbliche, questo il tema dell’incontro che si è tenuto oggi presso la sala Conferenze di Confcommercio Cosenza.  Nel corso della presentazione è stata comunicata l’apertura di uno “Sportello in rete”, nelle sedi di Cosenza e di Corigliano Calabro. Un’iniziativa che vede una stretta collaborazione tra Consip e Confcommercio finalizzata a favorire la crescita di un dialogo commerciale tra Pubblica Amministrazione e Piccole e Medie imprese a livello territoriale. Presenti all’incontro- riferisce testualmente una nota di Confcommercio Cosenza -  il presidente di Confcommercio Cosenza, Klaus Algieri, il prefetto della provincia di Cosenza, Antonio Reppucci, il responsabile nazionale del progetto Confcommercio/Consip, Massimo Vallone, il direttore di Confcommercio Cosenza, Mauro Spinelli, i rappresentanti del CNA, Casartigiani e Coldiretti ed una folta rappresentanza di imprenditori interessati dalle opportunità offerte da questi nuovi strumenti. Con l’apertura di questi sportelli si vuole raggiungere l’obiettivo di diffondere, presso il maggior numero possibile di PMI, la conoscenza e l'utilizzo dello strumento del Mercato Elettronico della P.A. (MePA). Il MePA è un vero e proprio mercato digitale di tipo selettivo in cui i fornitori che hanno ottenuto l'abilitazione offrono i propri beni e servizi direttamente on-line. I compratori registrati (le pubbliche amministrazioni) possono consultare il catalogo delle offerte ed emettere direttamente ordini d’acquisto o richieste d'offerta. Le imprese della provincia di Cosenza verranno supportate nel processo di abilitazione a questo nuovo tipo di vendita e nella creazione e gestione dei cataloghi elettronici. La P.A. potrà, in questo modo, acquistare beni e servizi direttamente dalle imprese del territorio, contribuendo così anche allo sviluppo ed al rilancio dell’economia locale. “La realizzazione dello Sportello in rete nella nostra struttura - ha dichiarato il presidente Algieri - rappresenta un importante passo in avanti per gli imprenditori della nostra provincia che, attraverso questo sistema snelliranno i tempi di presentazione delle loro offerte e ridurranno le spese legate all’intermediazione e alla gestione dell’intero processo di vendita, rispettando i principi di trasparenza e legalità che da sempre contraddistinguono il nostro lavoro e quello dei nostri associati”. Il prefetto della provincia di Cosenza, Antonio Reppucci, - conclude la nota stampa di Confcommercio - ha definito il progetto come “un utile servizio per le imprese della provincia. Confcommercio Cosenza rappresenta la gran parte delle imprese del territorio e condividerne le iniziative significa far sentire gli imprenditori più tutelati. La sinergia con Confcommercio è utile per affermare una maggiore sicurezza e agire così di contrasto alla criminalità”.

di Redazione | 20/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it