We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Salerno) - Concluse le attività del Centro Socio Educativo “C. Tamantini”


Sono giunte a conclusione le attività svolte presso il Centro Socio Educativo Diurne “C. Tamantini”. La struttura semiresidenziale, inaugurata nell’aprile 2009, - riferisce testualmente una nota del Comune di Sezze - è stata voluta fortemente dall’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Campoli. La creazione di un centro diurno era divenuta ormai una necessità per soddisfare le richieste avanzate, nel corso degli anni, da numerose famiglie con a carico persone diversamente abili. “Il centro diurno – ha dichiarato l’Assessore ai Sevizi Sociali Umberto Marchionne – oggi è una bellissima realtà. E’ il risultato di un percorso lungo e faticoso che però ha dato i suoi frutti. Con grande piacere ho potuto constatare che, in quest’arco di tempo, è aumentato anche il numero degli utenti. Ciò dimostra che la struttura sta diventando un punto di riferimento per tutte quelle famiglie che da sole non sarebbero in grado di fronteggiare le problematiche che si manifestano durante la crescita dei propri figli. Durante l’anno sono state proposte numerose iniziative come, per esempio, quelle del laboratorio espressivo del progetto La mano nel cappello, finalizzato all’integrazione di persone diversamente abili e al potenziamento delle loro qualità epressive e relazionali. Diverse sono state le attività svolte in contesti pubblici, con l’obiettivo di offrire ai ragazzi modelli di comportamento sociali idonei alle diverse circostanze, facendo conoscere i luoghi di aggregazione presenti sul territorio”. La struttura, secondo quanto affermato dall’Assessore Marchionne, riaprirà nel mese di settembre. “Le attività del centro – ha concluso Marchionne - saranno riprese e potenziate nel mese di settembre. Malgrado le ristrettezze economiche dovute ai tagli che il Governo ha fatto alle politiche sociali, è nostra intenzione continuare a sostenere questi progetti finalizzati all’integrazione di ragazzi diversamente abili, cercando anche di coniugare i vari percorsi formativi con la possibilità di inserimenti nel mondo del lavoro”.

di Redazione | 20/07/2010

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it