We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Esecutivo comunale aderisce allo sciopero generale


<<È ormai evidente a tutti che il minimo comune denominatore di tutte le politiche nazionali messe in campo negli ultimi anni è quello dell’effettiva cancellazione del Mezzogiorno d’Italia dall’agenda delle priorità, delle emergenze e dello sviluppo. Non c’è area di intervento pubblico per la quale, nel Sud, in Calabria in modo particolare, non si sia in stato di dichiarata e conclamata emergenza: dal gap infrastrutturale e della mobilità al dissesto idrogeologico, dalla negazione del diritto alla salute e alla giustizia fino al sempre più alto tasso di disoccupazione. L’ormai evidente ritardo del complessivo Sistema Italia rispetto a tutti gli indicatori di crescita e competitività, europei e nazionali, dipende a doppio filo dalla mancata governance della opportunità Mezzogiorno>>. È quanto afferma l’Assessore ai Lavori pubblici Raffaele Granata comunicando l’adesione ufficiale dell’Amministrazione comunale allo sciopero generale “Stop agli scippi” organizzato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil previsto per oggi,  lunedì 14 dicembre a Trebisacce. A partecipare alla manifestazione, delegato dal sindaco Giuseppe Geraci, sarà lo stesso Assessore.

di Redazione | 14/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it