We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Apertura Porta Santa nella Diocesi di Rossano-Cariati


 Con la solenne celebrazione in San Pietro, Papa Francesco martedì ha ufficialmente dato inizio al Giubileo della Misericordia. Un momento importante per la Chiesa e per tutti i cristiani, un anno da vivere con speranzosa gioia e rinnovata fede nell’amore di Gesù. Anche l’Arcidiocesi di Rossano-Cariati si appresta a vivere il solenne momento dell’apertura della Porta Santa della Basilica-Cattedrale della Achiropita a Rossano. L’appuntamento per tutti i fedeli è per il 12 dicembre 2015. Il programma prevede alle ore 16:00 il raduno in Piazza Steri da cui si prenderà vita la processione che condurrà in Cattedrale. Per le 16:30 è previsto il rito dell’apertura della Porta Santa presieduto da S. E. l’Arcivescovo mons. Giuseppe Satriano. Dopo che il padre Arcivescovo avrà “spalancato” le porte della chiesa madre , alle 17:00, si terrà la Concelebrazione Eucaristica presieduta da S. E. il Cardinale Fernando Filoni, Prefetto della Congregazione per l’evangelizzazione tra i Popoli. Ma i momenti giubilari in Diocesi prevedono anche altri due importanti appuntamenti, con la apertura delle Porte della Misericordia anche a Cariati e Spezzano albanese. Nella con-cattedrale  di Cariati il rito si terrà sabato 19 dicembre 2015 alle ore 16:30, mentre a Spezzano albanese, l’appuntamento è per lunedì 21 dicembre 2015 alle ore 16:30 nella chiesa di Santa Maria delle Grazie.  

di Redazione | 10/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it