We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Si avvia il percorso per adeguare lo stadio “Ezio Scida”


 Proprio nei giorni in cui l’Fc Crotone calcio conquista il primo posto in classifica nel campionato di Serie B, arriva una importante notizia che riguarda il glorioso stadio “Ezio Scida” palcoscenico sul quale i ragazzi rosso blù stanno entusiasmando non solo la città di Crotone ma una intera regione. L’assessore ai Lavori Pubblici Giancarlo Devona e l’assessore allo Sport Claudio Molè hanno incontrato il presidente della Regione Mario Oliverio presso la cittadella della Regione. Un incontro al quale ha partecipato anche il dirigente regionale ai Lavori Pubblici Domenico Pallaria. L’incontro aveva come tema centrale l’ammodernamento dello stadio “Ezio Scida” che, al di là del sogno che si sta vivendo, ha necessità di interventi sia per gli incontri della squadra pitagorica ma anche per proporsi degnamente per l’ospitalità di eventi di carattere nazionale ed internazionale essendo in questo momento la città di Crotone, grazie agli atleti della società dei fratelli Vrenna, sotto la lente di ingrandimento dei media nazionali ed all’attenzione delle massime autorità sportive nazionali. Per lo stadio “Ezio Scida” l’amministrazione Vallone ha già messo in campo nel passato importanti opere di adeguamento che hanno consentito alla squadra di sostenere impegnativi campionati nella serie cadetta. Nell’incontro con gli assessori comunali, riprendendo quanto affermato nella sue recente visita in città, il presidente della Regione Mario Oliverio ha ribadito tutto il suo impegno per mettere a disposizione le risorse necessarie per le due fasi di adeguamento dello stadio, previste dal progetto predisposte dall’amministrazione Vallone, illustrate dagli assessori Comunali Devona e Molè. Il presidente Oliverio ha sottolineato che la squadra dell’F.C. Crotone sta offrendo all’intero paese una immagine positiva di Crotone e di tutta la Calabria ponendosi come esempio di buona amministrazione societaria e, dal punto di vista tecnico, rivelandosi tre le migliori formazioni del panorama calcistico professionistico. La passione dei suoi sostenitori, anche alla luce di quanto avvenuto nella partita di Coppa Italia a Milano, ha reso ancora più doveroso un intervento per consentire alla squadra ed agli sportivi di avere uno stadio ancor più confortevole. Nella proposta progettuale avanzata dall’amministrazione sono previsti due step di lavori. La prima fase, che si potrebbe attuare nel corso della stagione, prevede la sistemazione della tribuna scoperta “distinti” con l’installazione di sediolini e una nuova moderna recinzione tra il manto erboso e gli spalti con l’eliminazione dei vetri preesistenti, la messa in opera dei sediolini della curva sud e curva nord ed i lavori per i nuovi spogliatoi. La seconda fase, prevista tra giugno e settembre del prossimo anno, prevede l’adeguamento della tribuna coperta con l’aumento dei posti a sedere e di aree di accoglienza oltre che la copertura dei distinti. Si avvia un percorso importante per adeguare lo stadio, incrociando le dita per tutto quello che di grande e di inaspettato può regalare questo campionato.    

di Redazione | 10/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it