We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Marco Trentini, art director di Ridley Scott, all’accademia di Catanzaro


All’Accademia di Belle Arti di Catanzaro torna protagonista il Cinema. Questa volta con il workshop/seminario “Marco Trentini, art Director di Ridley Scot” organizzato dalla Scuola di Scenografia (in programma giovedì 10 e venerdì 11 dicembre dalle 10 alle 16.30, in Aula Magna).  Trentini ha lavorato in numerosi film di grande successo internazionale, tra i quali “Ben Hur” (2009); “Kingdom of Heaven” (2003-04); “The life aquatic with Steve Zissou” (2003, per il quale ha ricevuto il riconoscimento internazionale Excellent in production design award); “Exorcist – The biginning” (2002-03); “Black Hawk Dawn” (2001-02 per il quale è stato insignito per la prima volta dell’Excellent in production design award); “U-571” (1998-99). Un percorso professionale, il suo, di alto profilo che si è consolidato nel tempo collaborando con illustri registi, da Ridley Scott a Jonathan Mostow, e alcune delle maggiori case di produzione del mondo (20TH Century Fox; Universal Pictures, Paramount Pictures; Warner Bros, Filmauro Production). Lunghissimo anche l’elenco delle serie tv e delle pubblicità televisive che lo hanno visto nel ruolo di Supervising art director e Set designer (“Sex and the city 2”, “Coca-cola”, “Enron”, “Ferrarelle”, “Tim”).  In questa importante due giorni di lezioni e laboratori, Trentini sarà supportato dall’amico e collega Claudio Cosentino, docente di Scenografia all’accademia di Catanzaro.   Ricco il programma del workshop/seminario che spazierà dalle dirette testimonianze delle esperienze professionali maturate fino all’individuazione delle competenze necessarie per accedere alla professione, senza escludere tutto l’universo dei saperi utili alla costruzione di un set, che presuppongono le discipline della Pittura, della Scultura, della Decorazione e della Grafica. Vasto è infatti “l’indotto” del mondo cineaudiovisivo con importanti possibilità occupazionali che chiamano in causa le tecnologie più avanzate e i mestieri più antichi. Trentini illustrerà inoltre tutte le tecniche usate attualmente nei films americani con effetti e scenografie digitali, mostrerà le ricostruzioni dei set di importanti lungometraggi, spiegherà come il cinema si è trasformato con l'avvento del 3d e, infine, descriverà le forme e le modalità contrattuali più diffuse in questo settore. Non mancherà un importante momento di verifica e di analisi riservato ai lavori realizzati dagli allievi dell’accademia di Catanzaro.  “Si tratta di un progetto importante che chiama in causa e coinvolge direttamente un grande professionista del cinema – ha affermato Claudio Cosentino, docente della Scuola di Scenografia - Trentini con la sua grande esperienza saprà dare certamente una iniezione di entusiasmo e professionalità ai nostri allievi. Questo workshop/seminario ci auguriamo possa in qualche modo gettare le basi per future collaborazioni tra la nostra istituzione e il cinema internazionale”. Grande sostenitrice del progetto, il Direttore dell’Accademia di Catanzaro, Anna Russo ha ribadito l’importanza di queste iniziative: “I nostri docenti sono innanzi tutto dei professionisti prestati alla didattica. Accade spesso che i professori della nostra accademia coinvolgano e invitino altri professionisti molto noti per integrare la nostra offerta formativa con preziosi momenti di confronto utili alla crescita dei nostri allievi”.     

di Redazione | 08/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it