We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roseto Capo Spulico (Cosenza) - Il 18 dicembre raccolta sangue con autoemoteca


L’associazione Avis Equiparata Comunale di Sibari con la collaborazione dell’Associazione nazionale dei Carabinieri Sezione di Roseto Capo Spulico e dell’Associazione Anas, Associazione nazionale di azione sociale, organizza per venerdì 18 dicembre 2015 dalle ore 8 alle ore 12, a Roseto Capo Spulico, presso la sede dell’Associazione nazionale Carabinieri Sezione di Roseto, in via Generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, una Raccolta Sangue mediante l’utilizzo dell’autoemoteca dell’Avis Provinciale di Cosenza. La giornata di raccolta, si inserisce all’intero di un “percorso” di promozione, informazione, sensibilizzazione e sviluppo del volontariato e dell’associazionismo, sostenendo i bisogni di salute dei cittadini favorendo il raggiungimento dell’autosufficienza di sangue e dei suoi derivati a livello nazionale, dei massimi livelli di sicurezza trasfusionale possibili e la promozione per il buon utilizzo del sangue. Che l’associazione Avis di Sibari, a messo in campo nell’intera area dell’Alto Ionio.L’obiettivo di questa “tappa” fortemente voluto dai Presidenti Angelo Depalo e Alessandra Perlasarà quello di incentivare e educare tutti i cittadini a compiere un piccolo gesto, “donare”, con lo scopo di promuovere la Donazione di Sangue volontaria, periodica, associata, non remunerata, anonima e consapevole, intesa come valore umanitario universale ed espressione di solidarietà e di civismo, che configura il donatore quale promotore di un primario servizio socio-sanitario ed operatore della salute. Questo forte connubio tra i diversi Presidenti e l’intera cittadinanza di Roseto Capo Spulico, vuole dimostrare di non essere un’occasione di solidarietà ed azione di Volontariato né occasionale né temporanea ma vuole essere un’occasione per gettare le basi per la realizzazione di un progetto solido e duraturo. Ancora oggi nonostante i progressi quotidiani ottenuti in campo medico, le donazioni di sangue continuano ad essere indispensabili per salvare vite umane. Sono fondamentali per l’esecuzione di importanti procedure chirurgiche (la cardiochirurgia, la chirurgia vascolare e la chirurgia dei grossi traumi, e non solo, procedure e trattamenti per leucemie o per il trapianto del midollo) e senza “sacche” di sangue queste terapie non sono realizzabili.     Ed è proprio sulla necessità di garantire cure mediche adeguate che i Presidenti Alessandra Perla, Angelo Depalo e Alessandro Rusciani invitano tutti coloro che vogliono effettuare la propria donazione apresentarsi a digiuno e munito di un documento d’identità valido. Alla fine della donazione sarà offerta una ricca colazione e dei gadget dell’associazione.

di Redazione | 06/12/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it