We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Amendolara (Cosenza) - Inizia oggi visita istituzionale in Argentina. Delegazione Amendolara a Buenos Aires


Rinsaldare e consolidare lo storico rapporto di affetto e vicinanza con la nutrita comunità di emigranti amendolaresi che risiedono in Argentina e che, nell’ambito delle loro diverse professioni e con il loro impegno sociale e civile, continuano a tenere alto il nome del Paese delle Secca, della Calabria e dell’Italia in quel Paese latinoamericano.   È, questa, la mission del viaggio istituzionale in Argentina, promosso in occasione in occasione dell’anniversario della fondazione del circolo amendolarese di LANÙS, città di oltre 212 mila abitanti, capoluogo dell'omonimo partido nella Provincia di Buenos Aires, all'interno dell'area metropolitana della Grande Buenos Aires, gemellata con Amendolara.   La delegazione di amministratori e cittadini dell’alto jonio, guidata dal Sindaco Antonello CIMINELLI, è partita ieri (domenica 8) dall’Italia e vi rimarrà fino a MERCOLEDÌ 18.   VENERDÌ 13saranno ricevuti, nell’ambito di un ricco programma di visite ed incontri, nel Palazzo del Congresso della Nazione Argentina, sede del Parlamento Argentino, a Buenos Aires.   SABATO 14 saranno ospiti di una trasmissione radiofonica.     DOMENICA 15, la delegazione cittadina sarà protagonista di uno dei diversi momenti previsti per la festa per il circolo di LANÙS; il gran numero di prenotazioni già ricevute ha costretto, infatti, gli organizzatori a prevedere più serate per riuscire ad accogliere tutti i partecipanti.   Nel corso delle cerimonie previste, a nome di tutta la comunità, ilPrimo Cittadino consegnerà due targhe: una a Stella SASSONE, figlia dell’Artista ed illustre concittadino Antonio, le cui opere fanno della Sala Consiliare di Amendolara una delle più prestigiose della Calabria; l’altra all’Ingegnere Mario PINELLI, nato ad Amendolara nel 1943 e fondatore dell’Università Nazionale de La Matanza nella Città di San Justo, nella provincia di Buenos Aires. Fu, nel 1990, lo stesso Presidente argentino Carlos Saùl MENEM a nominare l’amendolarese PINELLI Rettore dell’Università che oggi conta 45 mila iscritti.-

di Redazione | 09/11/2015

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it