We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Un tavolo permanente per monitorare la situazione della Strada provinciale 25


Un tavolo permanente per monitorare la situazione della Strada provinciale 25 in attesa delle determinazioni della Regione Calabria sull’individuazione del nuovo canale di finanziamento per la realizzazione dell’infrastruttura fondamentale per il diritto alla mobilità dei cittadini della Presila, dopo la rimodulazione dei fondi Cipe per la realizzazione della fondamentale arteria che collega i comuni interessati al capoluogo di Regione. E’ quanto emerso nel corso della riunione che si è tenuta in Prefettura, in aggiornamento dell’incontro dei giorni scorsi sollecitato dal presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno (foto), nel corso del quale il dirigente generale del Dipartimento Lavori pubblici della Regione, ingegner Domenico Pallaria, ha assicurato la realizzazione dell’opera e l’impegno di comunicare alla Provincia di Catanzaro su quale canale dei fondi europei si recupererà il finanziamento dell’importante infrastruttura. Sul tavolo tecnico, convocato dal prefetto di Catanzaro Luisa Latella, infatti, c’è l’impegno della Regione ad individuare un canale alternativo a quello “chiuso” con la cancellazione dall’elenco delle infrastrutture da realizzare con risorse del Cipe i dieci milioni di euro messi a disposizione per il ripristino della Strada provinciale 25. Nell’aggiornamento del tavolo tecnico convocato questa mattina anche l’impegno da parte della Provincia di Catanzaro – rappresentata dal vice presidente Marziale Battaglia e dal consigliere provinciale, sindaco di Sellia, Davide Zicchinella – di monitorare lo stato dei luoghi, soprattutto in seguito alle copiose piogge dei giorni scorsi, garantendo la messa in sicurezza dell’infrastruttura attraverso stralci di progetti per regimentazione delle acque e il contenimento di eventuali disagi, richiedendone il diretto finanziamento alla Regione. Questo, ovviamente, nell’attesa dell’individuazione dei finanziamenti europei finalizzati ad individuare i dieci milioni di euro necessari alla realizzazione dell’intera arteria. All’incontro hanno preso parte i sindaci di Zagarise, Domenico Gallelli; il vice sindaco di Magisano Salvatore Tozzi; il sindaco di Taverna, Sebastiano Tarantino e il sindaco di Albi, Gigi Piccoli. Il prefetto Latella, che segue la vicenda con particolare attenzione, ha assunto l’impegno di comunicare alla Regione l’istituzione del tavolo permanente sulla Sp25 e le determinazioni della riunione.

di Redazione | 09/11/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it