We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Adesione al Piano nazionale contro il degrado


 Avviare un progetto pilota e un laboratorio urbano che puntino al recupero ambientale, al decoro urbano, all’accessibilità e all’implementazione dei servizi legati alle tematiche sociali. Tappe fondamentali in un processo di miglioramento che coinvolga cittadini, associazioni e tutta la comunità.   Sono questi gli obiettivi sottesialla adesione, da parte del Comune di Corigliano, al bando per la presentazione di una proposta progettuale per la predisposizione del Piano nazionale per la riqualificazione sociale e culturale delle aree urbane degradate. Il progetto è predisposto dallaPresidenza del Consiglio dei Ministri. A darne notizia è l’assessore alle politiche sociali Marisa Chiurlo (foto).   Elaboreremo un progetto di riqualificazione – ha annunciato la Chiurco – costituito da un insieme coordinato di interventi che coinvolgeranno diversi settori. Dai lavori pubblici all’urbanistica, dall’ambiente al sociale. È necessario individuare e intervenire nelle diverse aree soggette a fenomeni di marginalizzazione e degrado sociale. Ci auspichiamo che questi interventi possano favorire l’integrazione di quelle famiglie che attualmente vivono situazioni di disagio. Il benessere dei cittadini – conclude l’assessore – deve essere sempre la priorità alla quale puntare.

di Redazione | 05/11/2015

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it