We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - La Provincia garantisce il contributo in favore degli istituti superiori per il trasporto degli alunni disabili


Nonostante le note difficoltà economiche determinate dalla riforma normativa relativa alla trasformazione in Enti di Area Vasta, la Provincia di Catanzaro, guidata dal presidente Enzo Bruno, ha completamente garantito il contributo in favore degli istituti di istruzione di secondo grado relativamente al trasporto speciale degli alunni disabili. Dopo l’impegno degli otto-dodicesimi di bilancio, infatti, è stato disposto il prelievo dal fondo di riserva delle risorse necessarie per garantire il costo integrale del servizio. Le amministrazioni comunali interessate riceveranno nei prossimi giorni le relative somme che il settore competente ha già proceduto ad impegnare. Sono stati, altresì, erogati i contributi 2015 relativi a spese per piccola manutenzione ordinaria, spese per gestione uffici e acquisto materiale didattico, nonché per spese telefoniche in favore degli istituti d’istruzione secondaria. In particolare sono state previste 121.600 mila euro per il trasporto speciale disabili; 75 mila euro per piccola manutenzione ordinaria; 48.750 euro per acquisto materiale didattico; 52.500 euro per contributo spese telefoniche. Rimane ancora sospeso il contributo relativo al Piano del diritto allo studio, per la cui risoluzione pervengono pressanti sollecitazioni da parte degli Istituti scolastici interessati in ordine all’erogazione del contributo. Poiché, come è noto, la competenza è stata riassunta dalla Regione con decorrenza 1 agosto 2015, il settore Pubblica istruzione dell’amministrazione provinciale, guidato dalla dirigente Rosetta Alberto, è in attesa di conoscere i tempi e la modalità per la definizione di tale problematica, avuto riguardo al fatto che le risorse relative sono state erogate dalla Regione e disponibili sul competente capitolo del bilancio provinciale. La problematica evidenziata riveste una rilevante importanza sociale: per questo nel corso dell’ultima riunione sul tema tenuta nei giorni scorsi nella sede dell’assessorato competente la Provincia di Catanzaro ha rappresentato la piena disponibilità, qualora nulla osti da parte della Regione, di definire il Piano sottoponendolo all’approvazione del bilancio provinciale, nella prima seduta utile, e procedendo all’esito, ad effettuare la relativa erogazione agli aventi diritto. L’assessore regionale al ramo, Federica Roccisano, ha preso atto della disponibilità della Provincia ed ha auspicato una pronta risoluzione della problematica invitando gli uffici a valutare la percorribilità della proposta.

di Redazione | 03/11/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it