We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Girifalco (Catania) - Svolto un focus di sensibilizzazione e informazione sulla sclerosi multipla


E’ stata sicuramente l’emozione la vera protagonista del focus di sensibilizzazione ed informazione sulla sclerosi multipla promosso dall’amministrazione comunale di Girifalco insieme all’associazione Progetto Vita Onlus. La testimonianza del presidente del sodalizio, Luciano Rizzello, il contributo di Manuela Marchio, le numerose presenze, la partecipazione dei medici e del personale che opera nel mondo sanitario, i significativi interventi del Magnifico Rettore dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, Aldo Quattrone e dell’assessore regionale alle Politiche sociali, Federica Roccisano: sono stati questi gli elementi che hanno reso il dibattito di ieri sera un momento speciale per l’intera comunità di Girifalco. Dopo i saluti del sindaco, Pietrantonio Cristofaro e del presidente della Provincia Enzo Bruno, la sala gremita in ogni ordine di posto ha vissuto un momento di grande emozione con le testimonianze di Luciano e Manuela. Poi hanno preso la parola gli assessori comunali Elisa Sestito e Nando Cosco. Dunque sono intervenuti l’assessore Roccisano e il rettore Quattrone. Presenti in sala, tra gli altri, il consigliere regionale Arturo Bova, il capitano della Compagnia dei Carabinieri di Girifalco Silvio Maria Ponzio, il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo, Tommaso Cristofaro, Rocco Olivadese in rappresentanza dell’Istituto Superiore “E Majorana”, il presidente di Federfarma, Enzo Defilippo,  il sindaco di Amaroni, Gino Ruggiero, il vicesindaco di Borgia e consigliere provinciale Riccardo Bruno,assessori e componenti della maggioranza,i consiglieri minoranza Mario Deonofrio, Teresa Signorello e Luigi Stranieri,i rappresentanti delle associazioni, numerosi medici e operatori del mondo sanitario. Il focus di sensibilizzazione si è sviluppato su più temi. Si è partiti con l’aspetto e l’impatto sociale della patologia: tema ampiamente affrontato prima dal presidente Enzo Bruno e, poi, dall’assessore Sestito che ha, a riguardo, sottolineato l’impegno del Comune di dotare la Casa municipale di un servizio meccanizzato per abbattere le barriere architettoniche. Il sindaco si è, invece, soffermato sul dovere morale che le istituzioni hanno nel non far sentire sole le persone affette da questa patologia. L’assessore Cosco ha, invece, annunciato l’intenzione di proporre uno studio sistematico delle concause ambientali che correlano la sclerosi multipla e la Sla nella popolazione residente nel comune di Girifalco. Sul ruolo della famiglia e sulla necessità di creare le condizioni per fornire la giusta assistenza ai pazienti affetti da sclerosi multipla si è soffermato l’assessore Roccisano. Con un approccio molto umano, il componente della giunta Oliverio ha parlato di assistenza specializzata e vicinanza delle istituzioni. Sul paziente come “centro” dell’attenzione ha, invece, acceso i riflettori il Magnifico Rettore, Aldo Quattrone. Dall’intervento del rettore – professore ordinario di neurologia - è emerso, infatti, che oltre ai sintomi fisici la sclerosi multipla ha un impatto molto ampio sulla vita dei pazienti e delle loro famiglie soprattutto in termini di capacità di realizzare le proprie esigenze di vita. Dal momento che si tratta di una malattia che provoca spesso un isolamento sociale è emersa, da parte di tutti, la necessità che istituzioni, associazioni di pazienti e comunità lavorino insieme per far sì che i soggetti affetti sclerosi multipla abbiano tutto il supporto necessario. Un piccolo punto di partenza per dire stop a tutti quei sentimenti che l'inaccessibilità - di un luogo, di un tratto di strada, di un edificio o di un'intera città – provocano nel paziente e, quindi, nella sua famiglia. Rabbia e frustrazione miste a preoccupazione e imbarazzo, alla sensazione di sentirsi incompreso, discriminato, costretto a scegliere percorsi obbligati, escluso e isolato.

di Redazione | 18/10/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it