We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Lamezia Terme (Catanzaro) - Oggi il Quartetto Guadagnini al Palazzo Nicotera di Lamezia Terme in concerto per la stagione musicale Ama Calabria


Oggi pomeriggio, domenica 4 ottobre 2015 alle ore 18, organizzato da Ama Calabria con il sostegno del MIBACT e della Regione Calabria nell’ambito del programma degli Eventi Storicizzati, avrà luogo presso il palazzo Nicotera, grazie a un accordo con il Sistema Bibliotecario Lametino, un concerto del grande quartetto d’archi Guadagnini. Questa seconda proposta di qualità della ripresa stagione concertistica a Lamezia Terme si realizza grazie alla partecipazione dell’AMA Calabria al progetto di Circolazione Musicale promosso dal CIDIM Comitato Nazionale Italiano Musica che permette alle società italiane che operano nelle aree decentrate del paese di ospitare nell’ambito della loro programmazione concerti di altissima qualità. Vincitore del premio dedicato a Piero Farulli all’interno della XXXIII edizione del Premio “Franco Abbiati” 2014, il più prestigioso riconoscimento della critica musicale italiana, il Quartetto Guadagnini nasce nel 2012 dall’unione di quattro giovani musicisti provenienti da Ravenna, Pescara, L’Aquila e Bari. Attualmente si sta perfezionando con il Quartetto di Cremona presso l’Accademia “W. Stauffer” e recentemente ha avuto la possibilità di seguire i corsi tenuti da Hatto Beyerle, storico violista del Quartetto Alban Berg, presso l’ECMA (European Chamber Music Academy) di cui lo stesso Beyerle è fondatore e direttore artistico. Nonostante la recente formazione, il Quartetto Guadagnini si è già aggiudicato il primo premio al V Concorso Musicale Marco Dall’Aquila ed il primo premio, con secondo non assegnato, alla XVI edizione del Concorso Internazionale Pietro Argento di Gioia del Colle (BA) vincendo, oltre alla borsa di studio, un concerto premio. Si è già esibito in diverse città e per importanti realtà del panorama musicale nazionale: Società del Quartetto di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Stradivari Festival a Cremona, Unione Musicale di Torino, Società Umanitaria, Bologna Festival, Stagione dell’Università della Tuscia di Viterbo, Associazione “A. Mariani” di Ravenna. Ha, inoltre, suonato in mondovisione su RAI 1 accanto al Quartetto di Cremona, e per la St. John’s University con la pianista Elena Matteucci. Nel giugno 2013 e 2014 si è esibito presso il Teatro Ponchielli in occasione del concerto “Omaggio a Cremona”, organizzato in collaborazione con l’Accademia “W. Stauffer”, eseguendo con successo il Quartetto per archi n.1 in mi “Dalla mia vita” di Bedřich Smetana e il Quartetto op.95 “serioso” di Ludwig Van Beethoven mentre ad ottobre, per la stessa città, ha suonato per lo Stradivari Festival in occasione della rassegna d’inaugurazione del nuovo Auditorium “Arvedi” del Museo del Violino. Il Quartetto Guadagnini si è esibito recentemente su RAI 5 in una trasmissione condotta da Sandro Cappelletto, puntata dedicata in particolare al quartetto K465 “le dissonanze” di Wolfgang Amadeus Mozart che ha riscosso uno straordinario successo di ascolti e consensi e su RAI 3 per la trasmissione “Visionari” accanto a Giovanni Bietti e Corrado Augias. Il Quartetto Guadagnini gode della possibilità di suonare quattro strumenti del liutaio Annibale Fagnola; Fabrizio un bellissimo violino datato 1902 ricevuto in prestito dal Dott. Alberto Gavotti mentre Giacomo, Margherita e Alessandra un trio datato 1910 grazie alla gentile concessione di Gianni Accornero. Il programma presentato dal Quarttto prevede l’interpretazione del Quartetto op.54 n.2 di Franz Joseph Haydn, del Quartetto K421di Wolfgang Amadeus Mozart e del Quartetto op.51 n.1 di Johannes Brahms.

di Redazione | 04/10/2015

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it