We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Via libera al Bilancio di previsione della Provincia


 Via libera al bilancio di previsione della Provincia di Catanzaro che, nonostante tagli, confusione normativa e trasformazione amministrativa continuerà per il prossimo anno a garantire qualità dei servizi, nel rispetto delle istanze e dei bisogni di tutto il territorio di competenza dell’Ente. Il consiglio provinciale di Catanzaro, guidato dal presidente Enzo Bruno, ha approvato ieri mattina lo schema di bilancio di previsione per l’esercizio finanziario 2015 e pluriennale 2016-2017, della relazione previsionale e programmatica, del programma triennale dei lavori pubblici e delle alienazioni: undici i voti favorevoli (Bruno, Battaglia, Bruno, Celi, Costanzo, De Vito, Mauro, Polimeni, Ventura, Verrengia e Zicchinella). Contrario il voto del consigliere Montuoro che aveva presentato anche tre emendamenti, dichiarati ammissibili dal punto di vista tecnico ma bocciati dal consiglio. Con la stessa votazione approvato anche, precedentemente, il Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari e il Piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 e programma annuale 2015, entrambe pratiche propedeutiche al bilancio. I lavori del consiglio, con all’ordine del giorno 24 argomenti, erano stati introdotti dalle comunicazioni del presidente Bruno, in particolare con la comunicazione della nomina del vice presidente Marziale Battaglia, e della costituzione del gruppo di Forza Italia da parte del consigliere Emilio Verrengia. Un Piano triennale, quello approvato dalle assise di Palazzo di Vetro, che riguarda in maniera particolare il piano della viabilità e dell’edilizia scolastica e che “recepisce i bisogni dei territori, con particolare attenzione alla manutenzione ordinaria e straordinaria e la messa in sicurezza – ha detto il presidente Bruno -. Non siamo più nel 2014, l’assetto e la situazione economica e normativa è in evoluzione, ma il nostro impegno è stato, e sarà, quello di mantenere elevata la qualità dei servizi essenziali, con efficacia ed efficienza soprattutto quelli inerenti alle funzioni che la legge Delrio ci ha attribuito: viabilità, trasporti, edilizia scolastica e ambiente. Un obiettivo che abbiamo raggiunto in questi mesi grazie allo sforzo del consiglio, dei dirigenti e della struttura tecnica dell’Ente che ringrazio”. Un Piano triennale delle opere pubbliche che, secondo Antonio Montuoro “è un pezzo di carta, perchè di concreto non garantisce la realizzazione di nessuna opera”, mentre il collega, sindaco di Sellia Marina Francesco Mauro, rappresenta uno strumento per costruire una progettazione capace di attirare risorse regionali e nazionali che permetteranno soprattutto ai Comuni di beneficiare delle opere che saranno realizzate con l’impegno della Provincia”. Mauro, nel chiedere l’impegno del presidente Bruno per “recuperare” il sostegno della Regione, ha evidenziato, soprattutto, l’importanza di prevedere in bilancio ingenti somme per la manutenzione delle strade, poiché “proprio dalla sicurezza della rete viaria proviene il contenimento dei costi per le cause dovute ai contenziosi di questo settore”. Dello stesso tenore l’intervento del consigliere Riccardo Bruno che si affianca anche nei ringraziamenti al presidente Bruno per aver ascoltato i territori senza alcun distinguo né indicazione politica.

di Redazione | 29/09/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it