We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Il 28 settembre seduta del Consiglio provinciale


 Sono 24 i punti all’ordine del giorno della seduta del consiglio provinciale di Catanzaro convocata per lunedì 28 settembre alle 11.30, tra cui spicca l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche e l’adozione dello schema di bilancio di previsione 2015 e pluriennale 2015-2017. Nello specifico, dopo la lettura e l’approvazione dei verbali della seduta precedente, il consiglio provinciale guidato dal presidente Enzo Bruno discuterà dei seguenti argomenti: Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari 2015; Piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017 e programma attuale; Adozione dello schema di bilancio di previsione anno 2015 e pluriennale 2015-2017; bilancio di previsione 2015, stato di attuazione dei programmi e ricognizione equilibrio finanziario della gestione, articolo 193 Tuel; Osservatorio provinciale rifiuti, modifica del regolamento approvato con delibera di consiglio provinciale n.28 del 13 giugno 2003; Protocollo d’intesa tra amministrazione provinciale di Catanzaro e Prefettura, per prevenzione e contrasto della violenza, attivazione del Percorso Rosa in Provincia di Catanzaro; Regolamento provinciale per l’abilitazione alla professione di insegnante di teoria e/o istruttore di guida di autoscuola; Giudizio Panzarella Massimo contro Amministrazione provinciale di Catanzaro, presa d’atto e adempimenti consequenziali sentenza Giudice di Pace di Maida; Giudizio Conidi Domenico contro Amministrazione provinciale di Catanzaro, sentenza giudice di Pace di Cropani; Giudizio Lamanna Regigonda contro Amministrazione provinciale di Catanzaro, presa d’atto e adempimenti consequenziali, giudice di pace Cropani; Giudizio Fabiano Gianluca contro Amministrazione provinciale di Catanzaro, presa d’atto e adempimenti consequenziali, giudice di pace di Chiaravalle; Avviso liquidazione agenzia delle entrate ed Equitalia sud spa per registrazione sentenze relative a dieci giudizi, presa d’atto e adempimenti consequenziali; Giudizio Ierace Maria Antonietta, giudice di pace Catanzaro, presa d’atto e adempimenti consequenziali; Giudizio Martino Massimiliano, giudice di pace Catanzaro, presa d’atto e adempimenti consequenziali; Avviso di liquidazione Agenzia delle entrate per registrazione sentenze relative a 8 sentenze, presa d’atto e adempimenti consequenziali; Giudizio Consarino Alfredo per impugnazione sentenza n,498/2014, adempimenti consequenziali; Giudizio Spadea Maria Dorotea, presa d’atto sentenza n.29/2015 adempimenti consequenziali; Giudizio Buonoparte Zelinda e Bianco Fabio, presa d’atto sentenza e atti consequenziali; Giudizio Torcasio Pasquale, presa d’atto sentenza n.53/2015 ed adempimenti; Ricorso al Tar Scolieri Simone Giuseppe ed altri per provvedimento consiglio provinciale n. 19 del 29 dicembre 2014, presa d’atto e adempimenti consequenziali; Giudizio Scrivo Angela, sentenza n.529/2015, presa d’atto sentenza e adempimenti consequenziali; Atto di citazione Lucchino Giacinto, sinistro del 15 febbraio 2011, Giudice di Pace Maida, presa d’atto e adempimenti consequenziali; Giudizio Persampieri Giuseppe, richiesta di risarcimento danni, sentenza n.77/2015, presa d’atto e adempimenti consequenziali.

di Redazione | 24/09/2015

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it