We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Trionfo della pizza nella Città del Codex


Partecipazione straordinaria per la prima edizione del Trofeo nazionale “Pizza eccellenza d’Italia”. Circa 100 maestri pizzaioli provenienti da tutta l’Italia hanno aderito alla manifestazione e sono stati accuratamente selezionati da una giuria di esperti che ha decretato i vincitori: Francesco Barbaro per la categoria “Tonda”, Gianluca D’Acunto per la “Pala” e Nicola Sardella per la “teglia”. Un vero e proprio tripudio di sapori e di emozioni ha caratterizzato la due giorni promossa dall’Api, Associazione pizzerie italiane. Dalla Regione Calabria, presente con l’Assessore alle autorità portuali Francesco Russo, e i Consiglieri Giuseppe Graziano, Mauro D’Acri e Giuseppe Giudiceandrea, alla grande vicinanza e adesione del Comune di Rossano, che ha visto l’intervento del Sindaco Giuseppe Antoniotti, del vicesindaco Guglielmo Caputo, e degli assessori alla Cultura Stella Pizzuti e agli Affari Generali Rodolfo Alfieri. Ancora una volta, la Città del Codex si è dimostrata location ideale per ospitare eventi culturali grandiosi di richiamo nazionale. Soddisfatti gli organizzatori e promotori dell’iniziativa, Fabio Pugliese titolare della Sitacem.com, l’interior designer Cataldo Formaro, Marcello Lamberti e Pietro Tangari Pedro’s, rappresentanti dell’Api di Cosenza e Scuola nazionale di pizza di Rende, ai quali il presidente nazionale Api, Angelo Iezzi, ha rivolto un plauso per il perfetto funzionamento della macchina organizzativa e per il messaggio ampio e diretto giunto ai tanti cittadini che in una costante staffetta hanno fatto da preziosa cornice all’evento, degustando le centinaia di qualità di pizza sfornate di continuo. Così come si è dimostrato entusiasta lo stesso Sindaco di Rossano Giuseppe Antoniotti, complimentandosi non solo per la riuscita della kermesse, ma anche per l’iniziativa sociale voluta dagli organizzatori che hanno allestito uno spazio destinato a coinvolgere i visitatori in adesione alla campagna di raccolta fondi post alluvione #RossanoRiparte, promossa dall’Amministrazione comunale, da destinare alla ricostruzione della Città. Cinque forni e ben nove aziende di produzione alimentare e non solo, che hanno fornito ai pizzaioli i prodotti per la gara, all’interno della quale si è svolta anche la degustazione e il pizza party per i visitatori, con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la qualità e l’esclusività dell’enogastronomia targata made in Italy. Tre Maestri pizzaioli per ognuna delle tre categorie in gara si sono aggiudicati il prestigioso premio dell’API, rappresentato in un’opera artistica dell’orafo Domenico Tordo. Per la categoria “Tonda”, sul podio: al primo posto Francesco Barbaro, al secondo Angelo Mauro e al terzo Francesco Carmine Calderano. Per la categoria “Pala”: il vincitore è Gianluca D’Acunto, il secondo classificato è Carmine Vescio (vincitore del premio speciale e Domenico Cascella il terzo. Per la Teglia: il primo è Nicola Sardella, seguito da Filomena Palmieri e da Daniel Bulai.  

di Redazione | 24/09/2015

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it