We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Il Presidente della Provincia al Liceo scientifico ‘Fermi’


“La Scuola ha un ruolo centrale non solo nella formazione culturale delle giovani generazioni: è tra queste aule, in questi ambienti, che le istituzioni competenti hanno il dovere di mantenere sicuri e fruibili al meglio, che si forma il senso civico delle classi dirigenti del futuro. Il Liceo scientifico ‘Fermi’, guidato al dinamico e instancabile dirigente Luigi Macrì, è in grado di fornire una formazione al passo con le esigenze delle scuole moderne, molto spesso precorrendo i tempi nella necessità di guardare all’innovazione come strumento di crescita. La Provincia di Catanzaro è vicina alla sua classe docente, agli studenti, agli operatori, ai genitori come dimostra la grande sintonia in cui ci siamo trovati ad operare in più di un’occasione”. E’ quanto ha affermato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che ha partecipato ad un incontro di accoglienza e di riflessione con tutti gli studenti delle classi prime del liceo scientifico “Fermi”, guidato dal dirigente scolastico Luigi Macrì, alla presenza – tra gli altri – del prefetto sua eccellenza Luisa Latella, del vicario della Questura di Catanzaro, Luigi Peluso, del direttore dell’Ufficio scolastico regionale Diego Bouchè, dei consiglieri provinciali Marco Polimeni, Pino Celi ed Emilio Verrengia. Il presidente Bruno ha partecipato anche alla consegna di un riconoscimento a tutti gli studenti che hanno conseguito, all’esame di stato 2015, la votazione di 100 e 100 e lode. Il tema scelto per l’incontro, quest’anno, è l’Europa anche per ribadire la fiducia nelle opportunità che l’Unione europea potrebbe dare in particolare alle future generazioni. “Il nostro impegno – ha detto ancora il presidente Bruno – è quello di monitorare le istanze legate al buon funzionamento e alla sicurezza strutturale di una scuola come il liceo scientifico ‘Fermi’ che è un’eccellenza del sistema scolastico provinciale. Quello che vi chiediamo – ha detto il presidente rivolgendosi agli studenti - è di prendervene cura: non intervenire per riparare eventuali danneggiamenti significa avere maggiori risorse per renderla ancora più bella, sicura e funzionale alle vostre esigenze formative”.

di Redazione | 20/09/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it