We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Diamante (Cosenza) - Il Commissario regionale del Pd ha incontrato un delegazione di sindaci


Si è svolto, presso il Palazzo di Città di Diamante l’incontro tra il Commissario Regionale del Pd, il Sen. Adriano Musi, ed una delegazione di sindaci Pd della Provincia di Cosenza. <<Erano presenti oltre al Sindaco di Diamante Ernesto Magorno: Umberto Bernaudo, Sindaco di Rende; Giuseppe Aulicino, Sindaco di Santa Maria del Cedro; Silvano Sacchetta, Sindaco di Piane Crati; Ippolito Marrone, Sindaco di Trenta; Antonio Mollo, Sindaco di Bonifati; Nuccio Martire, Sindaco di Pedace; Luciano Ciardullo, Sindaco di Domanico; Luciano Cappelli, Vicesindaco di Amantea; Francesco Cataldo, Assessore del Comune di Sangineto. Hanno preso parte all’incontro il Consigliere Provinciale Michele Ambroggio ed il Coordinatore Provinciale del Pd, Pietro Midaglia. L’incontro>> – riferisce testualmente una nota stampa a firma dei diversi sindaci intervenuti - <<era stato chiesto dal Sindaco di Diamante, che aveva avvertito l’esigenza condivisa da molti amministratori  di  rendere i sindaci, chiamati ad operare con grandi sacrifici quotidianamente nei territori, interlocutori diretti ed attori protagonisti di un serio processo di rinnovamento del  partito in Calabria. Nel corso dell’incontro, infatti, i sindaci presenti  hanno espresso concordemente la loro volontà di assicurare un reale contributo alla costruzione del partito, le loro preoccupazioni per  la mancanza di adeguata tutela nel loro lavoro di governo del territorio,  così come l’assenza, nei livelli sovracomunali, di interlocutori  istituzionali nel Pd capaci di rappresentare incisivamente le istanze provenienti dai territori. L’effettivo radicamento del Pd nella società civile, secondo i sindaci, non può non passare attraverso la valorizzazione delle potenzialità e dell’entusiasmo di coloro che quotidianamente operano confrontandosi con i reali problemi dei cittadini.  Il Sen. Musi,  dimostrandosi  sensibile  e disponibile ad una reale politica di ascolto dei territori, ha espresso la necessità di far sì che vengano ridotte le distanze createsi in passato tra gli amministratori locali del Pd ed i vertici del partito. Un obiettivo da attuare anche attraverso reali forme di coordinamento tra i diversi ambiti territoriali, al fine di assicurare unitarietà all’azione del partito stesso. Dalle parole dell’On. Musi è emersa la consapevolezza che è possibile guardare con ottimismo al futuro del Pd in Calabria, attuando con chiarezza la piena condivisione dell’obiettivo comune di restituire ai calabresi il governo del partito e del loro territorio>>.  

di Redazione | 15/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it