We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Sezze (Latina) - Sabato giornata dedicata a “Sezze città della Passione”


Sarà una giornata dedicata a “Sezze città della Passione” quella che si svolgerà sabato 17 luglio a Porta Pascibella. L’evento, inserito nel calendario dell’Estate Setina 2010 ed organizzato dall’Associazione della Passione di Cristo in collaborazione con il Comune di Sezze, vuole essere l’occasione per insignire di un riconoscimento istituzionale quanti nel corso di questi anni hanno partecipato alle diverse edizioni della “Sacra Rappresentazione della Passione di Cristo”. Verranno consegnati, inoltre, - riferisce testualmente una nota del Comune di Sezze - degli attestati a coloro che sono stati protagonisti dell’anno Giubilare di Santiago de Compostela, nell’ambito del progetto “Cammini d’Europa”. Lo scorso 13 marzo, infatti, la suggestiva piazza di Obradoiro (Plaza do Obradoiro) ai piedi della cattedrale dedicata a Giacomo il Maggiore di Santiago di Compostela, ha fatto da scenario alla “Passione del Venerdì Santo”. La manifestazione setina ha riscosso un successo a dir poco eccezionale tanto da assicurarsi diversi spazi perfino sulla stampa spagnola. Ben 150 figuranti hanno recitato di fronte ad un pubblico emozionato e partecipe che, con il fiato sospeso, ha seguito la rappresentazione in religioso silenzio. La scena è stata aperta con tre quadri che hanno avuto come protagonisti diversi giovani della Galizia, i quali hanno sfilato con i loro splendidi costumi d’epoca. Tale scenografia è stata fortemente voluta dal direttore artistico nonché regista, Piero Formicuccia, per esprimere lo spirito di collaborazione tra i popoli, elemento che ha caratterizzato l’importante momento vissuto a Santiago. Sono stati rappresentati alcuni dei quadri più significati che fanno parte della Sacra Rappresentazione, da quello con San Carlo che celebra la passione del 1600, ad Abramo, Mosè, i Profeti, Gesù con gli Apostoli, Maria di Magdala, la Danza degli scheletri, il Centurione Pentito, la Resurrezione. Bellissima ed impeccabile l’esibizione dell’attore Franco Oppini che ha vestito i panni dell’apostolo Pietro. Dopo la traversata spagnola la “Sacra Rappresentazione” ha sfilato, come di consueto, il giorno del Venerdì Santo (02 aprile) per le vie del paese con più di 700 attori professionisti e non, registrando circa sessantamila presenze. L’evento è stato trasmesso anche in mondovisione. Alla cerimonia di premiazione e al saluto delle autorità istituzionali, seguirà l’apertura di stand gastronomici con accompagnamento musicale. La serata si concluderà con un suggestivo spettacolo pirotecnico. La giornata di sabato sarà preceduta dall’inaugurazione della mostra delle sculture lignee del M° Franco Notarfonso, che si terrà il 16 luglio alle ore 18.00 presso il Museo Archeologico Comunale (L. B. Buozzi). La mostra resterà aperta al pubblico fino al 23 luglio 2010.

di Redazione | 15/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it