We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - I gruppi consiliari di centrodestra condannano l’atto intimidatorio al sindaco


Indignazione, condanna, solidarietà. I gruppi consiliari di centrodestra si dicono indignati per le minacce rivolte via sms al sindaco Gianni Papasso, bollate «come ennesimo episodio di viltà ed inciviltà». E nel condannare l’accaduto, esprimono «solidarietà al primo cittadino cassanese», invitandolo ad andare avanti. «Papasso – affermano i gruppi consiliari di minoranza - è stato legittimamente eletto dai cassanesi e a loro deve dar conto, non certo ai telefonisti anonimi. La dialettica politica può anche essere aspra, ma sulla difesa delle regole della democrazia non possono esserci divisioni. Il sindaco vada avanti per adempiere al mandato elettorale: è la risposta migliore che si possa dare a chi cerca di interferire con metodi inaccettabili sulla normale dialettica democratica». La Casa dei Moderati

di Redazione | 04/09/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it