We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Guccione, il poliambulatorio di Cassano non deve chiudere. Domani conferenza stampa


Sanità, il Poliambulatorio di Cassano allo Ionio non deve chiudere. Sarebbe un errore molto grave privare di una struttura essenziale un territorio già straziato dall’emergenza sanitaria. Inoltre questo ambulatorio è l’unico, in tutta la Regione, nel quale si effettuano analisi tossicologiche usate anche per fini giudiziari. Per la Calabria e soprattutto per la Sibaritide, particolarmente penalizzata in questi anni di intollerabili tagli e violazioni del diritto alla salute, si tratterebbe di ulteriori danni e disagi ingiustificabili.   È questo l’obiettivo sotteso alla visita del Consigliere Regionale del Partito Democratico Carlo GUCCIONE al Poliambulatorio di Cassano allo Ionio prevista per la mattinata di domani, GIOVEDÌ 3 Settembre. Con lui ci saranno il Sindaco di Cassano Giovani PAPASSO e l’Assessore municipale alla Sanità Luigi GAROFALO.   A seguire, alle ORE 11,30 presso la Sala Consigliare del Comune di Cassano, è convocata una conferenza stampa ad hoc sulla questione.   La tappa di GUCCIONE a Cassano si inserisce in un monitoraggio complessivo, iniziato oltre un anno fa, dello stato delle strutture sanitarie in Calabria, durante il quale il Consigliere Regionale del PD ha visionato centinaia di costruzioni abbandonate (da una parte) e centri di eccellenza (dall’altra) sparse su tutto il territorio regionale.

di Redazione | 02/09/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it