We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Approvato il Programma triennale delle opere pubbliche: 8 milioni e mezzo di investimenti


Il 2015-2017 del Comune di Crosia prevede investimenti per quasi 8 milioni e mezzo di euro. Un piano di finanziamenti che, se realizzato,  dovrebbe stravolgere completamente la struttura urbana della cittadina ionica, rilanciando le aspettative di crescita della comunità crosiota. Un piano messo in atto grazie alla capacità di intercettare fondi extra-bilancio, attraverso la redazione di progetti validi, molti dei quali già finanziati, altri ancora al vaglio degli Enti sovracomunali. È quanto emerso nel corso dell’ultima seduta del Consiglio consiliare, che ha avuto luogo nella sala consiliare di Mirto. Nel corso della pubblica assise sono stati approvati, il Bilancio Annuale 2015 – Bilancio Pluriennale 2015-2017, il Piano di Alienazione e Valorizzazioni immobiliariper l’anno 2015, il Piano Finanziario Servizio Nettezza Urbana, oltre al Piano triennale delle opere pubbliche. Durante la riunione il sindaco Antonio Russo ha risposto alle interrogazioni consiliari, fra cui quella relativa alla mensa scolastica, presentata dai gruppi consiliari di opposizione, ribadendo la regolarità del servizio. Lo stesso sindaco ha evidenziato le attività svolte dall’Amministrazione e dagli uffici comunali nel contesto dell’alluvione dello scorso 12 agosto, per la quale l’Esecutivo ha chiesto il riconoscimento dello Stato di Emergenza. <<Attendiamo di conoscere>>, ha detto Russo, <<il contenuto del Decreto del Consiglio dei Ministri. L’auspicio è che possano essere previsti gli stanziamenti necessari per far fronte agli interventi di urgenza e alla programmazione di nuove opere di prevenzione>>. Entrando nel vivo del Consiglio, l’assessore ai Lavori pubblici, Saverio Capristo, ha evidenziato sia gli interventi già realizzati e quelli in fase di realizzazione ma soprattutto, alla luce dei recenti eventi alluvionali, il progetto di “Messa in sicurezza idraulica dell’abitato di Mirto, Sorrento e Fiumarella del Comune di Crosia”, di 4milioni e 500mila euro, presentato alla Regione Calabria mesi addietro alla quale sono stati inoltrati ulteriori solleciti nei giorni scorsi. Lo stesso Capristo ha fatto notare l’importanza del progetto di riqualificazione ambientale del litorale costiero per il quale sono già stanziati i fondi per oltre un milione e cento mila euro.  Nel corso della discussione sul Piano finanziario servizio nettezza urbana sono emersi i risultati del nell’ambito della raccolta differenziata. Si è passati dall’8 al 28 percento. Soddisfazione è stata espressa dall’assessore all’Ambiente Serafino Forciniti. L’Assise si è conclusa con la relazione dell’assessore al Bilancio Graziella Guido, sul Previsionale 2015-2017 portato all’approvazione per effetto dell’applicazione della nuova normativa di Bilancio Armonizzato, cui è seguita l’approvazione del Bilancio annuale 2015 e dello stesso Previsionale. Alla base di questo bilancio – ha affermato l’Assessore – c’è la scelta di mantenere continuità con il bilancio 2014, rispettare gli obiettivi del Piano Finanziario Pluriennale e non ridurre le risorse destinate agli interventi in ambito sociale.

di Redazione | 31/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it