We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Calopezzati (Cosenza) - Estate 2015, il Gruppo consiliare “Democratici per Calopezzati” critica l’operato dell’esecutivo


Il Gruppo consiliare “Democratici per Calopezzati” non condivide l’analisi del sindaco sull’attuale stagione estiva. Anzi, il gruppo di minoranza stigmatizza l’esecutivo comunale sui servizi erogati nella cittadina ionica. Le critiche nei confronti della maggioranza riguardano la pulizia di strade e spiaggia e il numero di presenze turistiche. <<Il sindaco Mangone vive nel “Paese delle meraviglie”>>, è questo il titolo di un’apposita nota diramata dal capogruppo del suddetto gruppo consiliare, Gennaro Bianco. Il documento esordisce dicendo che con il sindaco concordano soltanto <<su una cosa: Calopezzati è un paesino meraviglioso, sicuramente uno dei più belli della Calabria. Merita di essere visitato e frequentato per il suo bellissimo borgo antico e per il suo mare>>. Detto ciò i consiglieri di minoranza riferiscono che <<gli amministratori non raccontano la verità e non affrontano, come è loro dovere, i problemi relativi all’erogazione dei servizi>>. E spiegano che sulla stampa  <<il Sindaco ha affermato che è stata riservata a tutti una stupenda spiaggia, frutto di programmazione della pulizia della stessa …”  Purtroppo>>, commentano, << la pulizia della Marina di Calopezzati quest’anno è stata un disastro. Non raggiunge la sufficienza nemmeno il centro storico in quanto la raccolta dei rifiuti e dell’umido viene fatta solo lunedì, mercoledì e venerdì. A giudizio dei “Democratici per Calopezzati” in estate,  proprio per la presenza dei turisti, la raccolta dell’umido deve essere fatta (non solo allo scalo) tutti i giorni compreso i giorni festivi.  Inoltre, gli amministratori di minoranza sostengono che <<le strade e le piazze della marina, sono state pulite poche volte e con ritardo. La loro pulizia, tranne alcune zone adiacenti piazza Giudiceandrea, è stata assolutamente insufficiente e su alcune strade trasversali che portano alla spiaggia, ancora oggi che è fine agosto, esiste spazzatura mai raccolta, sabbia e residui che il mare vi ha depositato da quest’inverno>>. E ancora. <<Riguardo alla pulizia della spiaggia, tranne alcuni punti, la stessa è stata fatta in modo precario e insufficiente. Ai primi di luglio la spiaggia è stata livellata con una ruspa e da allora abbiamo aspettato, invano gli operai che avrebbero dovuto ripulire la spiaggia dal lordume, dalle alghe, dai rami, dai ferri vecchi, dalla plastica, che il mare vi ha depositato da quest’inverno>>. Il gruppo di opposizione va oltre. <<Alla marina la raccolta differenziata porta a porta è fatta in maniera insufficiente, da tenere i marciapiedi con cumuli di buste attaccate alle recinzioni>>. Altro problema è l’erosione della spiaggia <<che in una parte del territorio, da quest’inverno vede il mare toccare, ormai, le recinzioni delle proprietà private. Un fatto che ha fatto allontanare numerosi turisti Superfluo dire che se non ci sarà un immediato intervento risolutivo>>. I democratici, dunque, ritengono che <<il Sindaco e parte dei suoi consiglieri sostenitori non si rendono conto che i turisti ci stanno abbandonando perché Calopezzati con questa amministrazione è diventato uno dei comuni meno attrattivi della zona>>. E poi. <<In tutta l’estate sono state ignorate le sollecitazioni scritte fatte su questi argomenti, da consiglieri del nostro gruppo di minoranza e le numerose segnalazioni fatte da cittadini e turisti>>. Inoltre, i consiglieri  di minoranza parlano dei campetti di calcio e di tennis: <<degradati e praticamente inutilizzabili. Non solo sono pericolosi per la pratica dello sport, ma non viene fatta nemmeno la loro pulizia>>. Infine, un cenno alle <<modestissime manifestazioni per vivacizzare l’estate e attrarre visitatori e turisti. Siamo certi che se non ci sarà un radicale cambiamento, i danni alla già debole economia locale saranno irreparabili>>.

di Redazione | 29/08/2015

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it