We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cetraro (Cosenza) - Il Premio “Vela del Mediterraneo” alla carriera a Roby Facchinetti


“Cetraro è un angolo di paradiso che non conoscevo. Siete fortunati a vivere in questo luogo” queste le parole del grande Roby Facchinetti, leader dei Pooh ben cinquant'anni di luminosa carriera. E' lui l'ospite d'onore della I edizione del Premio nazionale “Vela d'Argento” di Cetraro. Ieri sera, nel cuore del centro storico, in piazza del Popolo, il cantautore ha ricevuto il Premio “Vela del Mediterraneo” alla carriera. Una piacevole chiaccherata con il leader dei Pooh. Ad intervistare Facchinetti, il direttore artistico Francesco Occhiuzzi che ha ripercorso la sua carriera, il suo ultimo album da solista e il grande progetto discografico che lo attende nel 2016:”Taglieremo un importante traguardo – racconta Roby- i Pooh compiono ben 50 anni di carriera. Festeggeremo portando in giro il più grande concerto mai realizzato dalla band”. E poi, spazio alla musica con un medley dei suoi più grandi successi. Lunghi applausi per la I edizione della manifestazione voluta dall’Amministrazione Comunale di Cetraro e dal neo sindaco Angelo Aita e promosso dalla Regione Calabria. Una manifestazione a cura del Gruppo Monte Carlo, un vero e proprio orgoglio per il Tirreno cosentino, frutto del lavoro e della dedizione di un team di professionisti che dal nulla sono riusciti a realizzare un evento prestigioso “Modamare- Festival Nazionale della Moda”. Una manifestazione che quest'anno compie 20 anni e che ha ospitato artisti di calibro nazionale e non solo. La squadra si muove, fin dalla prima edizione, sotto la direzione artistica di Giancarlo Zicarelli e alla conduzione di Francesco Occhiuzzi. “Siamo soddisfatti del successo di questa prima edizione – afferma il Sindaco Aita - abbiamo puntato i riflettori, grazie a questo prestigioso evento, sul nostro centro storico e la nostra splendida piazza che questa sera rievoca la piazzetta di Capri – e annuncia – abbiamo molti progetti in cantiere. Tra questi un ricco cartellone di eventi estivi per il 2016 e un festival del cinema”. “Modamare” quest'anno ha presentato la prima edizione della “Vela d'Argento”. Il Premio che a poco alla volta era stato inserito nelle varie edizioni di Moda Mare, oggi rappresenta la manifestazione vera e propria.   Il Premio “Vela del Mediterraneo” alla carriera, dunque, è stato assegnato a Roby Facchinetti, voce storica dei Pooh. Con i Pooh firma alcuni dei più grandi successi discografici italiani come “Piccola Katy” (1968), Tanta voglia di lei e Pensiero (1971), Noi due nel mondo e nell'anima (1972), Dammi solo un minuto (1977), Chi fermerà la musica (1981), Uomini soli (1990), La donna del mio amico (1996), Dimmi di sì (1999) e Dove comincia il sole (2010) Un vero e proprio talk-show, condotto da Francesco Occhiuzzi che ha ha reso omaggio alle eccellenze e ai talenti del territorio. Tra i premiati per la sezione Moda anche lo stilista Anton Giulio Grande. Sul palco, hanno sfilato le sue creazioni “Altamoda AGG” in total black, abiti per una donna-diva. Per la sezione talent tv un riconoscimento ad Alessia Labate reduce dal successo di The Voice. Il Premio Castello d'Oro ha previsto anche la sezioneper l'Imprenditorialità, A Stefania Ambrogio titolare della gioielleria Scintille Montesanto di Cosenza. In passerella, per Scintille Montesanto le preziose collezioni di Raspini, Salvini e Damiani. Per la sezione Medicina, Giuseppe Chidichimo. Infine, Premio Speciale alla storica azienda Ippolito Spadafora.

di Redazione | 28/08/2015

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it