We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Arte, dalla Città del Codex alla Biennale di Roma. Le opere di Vescio, Oliva e Caruso all’esposizione internazionale capitolina


Rossano per la seconda volta capitale calabrese dell'arte. Si è conclusa la II edizione della Mostra di selezione per la partecipazione alla “11° Biennale Internazionale d’arte di Roma 2016”. Giovanni Vescio di Reggio Calabria, Giuseppe Oliva di Corigliano e la rossanese Daniela Caruso, accederanno direttamente a quello che è uno degli eventi nazionali ed internazionali più importanti nel mondo dell'Arte, che si terrà nelle prestigiose sale del Bramante a Roma.   Lo Studio d’Arte di Riccarda Stabile, in collaborazione con il Ciac di Roma, il Comune di Rossano - Assessorato al Turismo e l’Associazione Fucina Visionaria, ha promosso l’esposizione collettiva, nella suggestiva cornice del Chiostro di Palazzo San Bernardino nel Centro Storico alla quale, dal 10 al 16 Agosto 2015, hanno partecipato artisti da tutta la Calabria nelle sezioni di Pittura, Scultura, Grafica, Fotografia, Arte Digitale.   La scorsa domenica 16 agosto la giuria, composta dall’artista Andrea Biffi, dal critico d’arte Giuseppe Gianantonio e da alcuni rappresentanti dell’associazione Fucina Visionaria, ha premiato 3 dei 34 artisti partecipanti: Giovanni Vescio della provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Oliva di Corigliano e la rossanese Daniela Caruso, che accederanno direttamente alla Biennale del 2016 che si terrà nelle prestigiose sale del Bramante a Roma. Grandi apprezzamenti, inoltre per gli artisti segnalati: Emanuele Attadia (vincitore anche di menzione speciale votazione del pubblico), Maria Rosaria Cozza, Natale Saccoliti, Marcello La Neve, Inga Mamonova, Luca Piscitelli, Giuseppina Irene Groccia, Loredana Fiammetta Aino, Francesco Patrizio.   Ricordiamo, infine, tutti gli altri partecipanti comunque selezionati tra tutti coloro che hanno inoltrato la candidatura online: Antonella Vincenzo, Antonietta Palermo, Christian Aloi, Elda Longo, Eleonora Cipolla, Elena Masullo, Fabiana Vega, Giovanna Coletta, Giuseppe Aiello, Giuseppe Longo Kapsi, Giuseppe Pastore, Grazia Simeri, Ivan Pezzullo, Ivana Russo, Marenza Pinto, Martina Codispoti, Matilde Cervino, Mirella Pinto, Pietro Pommella, Roberto Mendicino, Sonia Quercia, Umberto Romano.       La serata di premiazione è stata allietata dalla performance dei ballerini della Fantasy dance Centro studi arte, con un estratto di Substance, ideato e coreografato dal maestro Filippo Stabile dalla voce di Federica Durante vincitrice di numerosi concorsi canori, dall’attore Pier Luigi Rizzo che ha interpretato testi di poeti locali e di Ciro Cianni e per finire dalla sfilata di abiti ispirati alla storia greca, romana e bizantina, a cura dell’associazione culturale Ruskìa.

di Redazione | 24/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it