We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Gioiosa Ionica (Reggio Calabria) - Due giorni di gusto e spettacolo nel borgo antico di Gioiosa Jonica grazie all’Associazione "Carpe diem"


di DOMENICO LOGOZZO - Per due giorni Gioiosa Jonica sarà la capitale calabrese dei buoni sapori e del divertimento, con la cucina della tradizione e con il Festival Internazionale di Artisti di Strada. "Gustando il Borgo". Ritorna il 24 e il 25 agosto grazie all'Associazione "Carpe Diem", formata da ragazze e ragazzi che con passione e tanti sacrifici da 7 anni portano avanti un progetto di sviluppo che viene dal basso e che ottiene sempre maggiori consensi. Sorprendente e coinvolgente. Il successo è dovuto anche all'ampia apertura dell'iniziativa che supera i confini regionali, entra nel mondo della globalizzazione con le idee ed i mezzi più moderni, per promuovere l'evento, ottimizzare l'organizzazione e razionalizzare le spese. E a tutto ciò va aggiunta la positiva collaborazione anche con altre autorevoli associazioni. La qualità prima di tutto. La manifestazione è gemellata con "Musicarte" di Ossi (Sassari) ed è organizzata in collaborazione con Legambiente, Coldiretti e Slow Food. Una crescita continua di presenze perché ci sono idee molto chiare e le proposte sono validissime. Tanta originalità nel rispetto della tradizione. Nessuna ripetitività. L'eccellezza dei fatti concreti, non la routine delle parole inconsistenti. L'altra Calabria c'è. E vuole farsi valere. In questo angolo meraviglioso della Locride si promuove effettivamente il "Made in Calabria", coinvolgendo intelligentemente le persone che hanno a cuore le sorti di questa terra. Ci saranno 10 compagnie internazionali che si esibiranno nelle vie del paese. Artisti di grande fama provenienti da tutta Europa. E dopo tantissimi anni ci sarà il ritorno dei "madonnari". Una grande immagine di San Rocco sarà realizzata al centro della strada principale del paese. Omaggio al patrono di Gioiosa Jonica nella settimana conclusiva dei tradizionali festeggiamenti di fine agosto. Dare fiducia e ascoltare chi nella terra che è stata la culla della civiltà e della cultura ha buone idee e le realizza bene. Non aspettare che altri ed altrove decidano male e facciano peggio. A Gioiosa Jonica, nel cuore della Magna Grecia, l'esperimento o meglio ancora la scommessa di "Gustando il Borgo", ha finora dimostrato che si possono fare cose buone. Capacità, volontà, umiltà. Le ragazze ed i ragazzi di "Carpe Diem" hanno fatto e stanno facendo bene. Vanno sostenuti. Incoraggiati. Aver puntato sulla rinascita del Centro Storico di Gioiosa Jonica è una prova di grande attenzione dei giovani per le radici, che debbono essere valorizzate. Pietre della storia da illuminare. Da far conoscere.   Lungo il percorso di "Gustando il Borgo" con l'ingresso libero e gratuito e tutti gli spettacoli accessibili a portatori di handicap e mamme con passeggino, ci sono gli artisti di strada, l'area gastronomica, gli artigiani, gli artisti locali, tanta musica e creatività."Gustando il Borgo - ricorda Cristoforo Demartino - nasce 7 anni fa per gioco. Un gruppo di ragazzi decide di fondare la consulta giovanile ed insieme ad un torneo di calcetto nasce Gustando il Borgo. La nascita di Gustando il Borgo è legata maggiormente ad una serie di eventi casuali piuttosto che ad un processo razionale.” 

di Redazione | 22/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it