We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Tour Movimento Cinque Stelle: domani a Rossano l’iniziativa “Giù le mani dal nostro mare”


Domani, domenica 23 agosto, a Rossano arriva l’attesa tappa del Tour, promosso dal Movimento Cinque Stelle e inerente al problema trivelle, “Giù le mani dal nostro mare”. L’evento prevede una catena umana in movimento che gli attivisti hanno deciso far partire, dalle ore 10, dalla spiaggia pubblica adiacente il lido “La balera” e che proseguirà oltre il lido Baffo Bianco. Al termine della catena umana attivisti e bagnanti verranno coinvolti in una agorà con i portavoce M5S presenti. Confermata la presenza del senatore Morra, gli attivisti pentastellati rossanesi sono in attesa della conferma dell’europarlamentare Laura Ferrara e dei portavoce pugliesi. Numerosi gli attivisti che arriveranno dalla Puglia, regione da cui parte l’iniziativa e nella quale si terrà la tappa conclusiva prevista per il 6 settembre a Bari. “La nostra voce deve entrare nelle istituzioni, nessuno deve toccare il nostro mare; mai più la città deve vivere una tragedia come quella del 12 agosto” così gli attivisti rossanesi. “La nostra priorità è difendere il territorio e l’ambiente rossanese a salvaguardia della salute dei cittadini e come volani dell’economia rossanese”, continuano i grillini rossanesi che poi chiudono “Giù le mani da Rossano è l’urlo che un’intera città eleva in cielo dopo la tragica alluvione che ha messo in ginocchio la città del Codex”.

di Redazione | 22/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it