We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - A Domenico Tordo il XXIV Premio “Calabria arte”


 Calabria Arte XXIV edizione, il maestro orafo Domenico Tordo, tra le eccellenze calabresi che si sono distinte, nel panorama nazionale ed internazionale, per la loro attività in campo professionale, culturale, artistico e sportivo. Un prestigioso riconoscimento assegnato dalla Pro Loco di San Marco Argentano, non solo per il successo raggiunto nel proprio ambito, ma per il contributo reso al processo di rinascita sociale della propria terra d’origine e al legame con il proprio territorio. Il giovane artista, che tra le sue numerose opere e collezioni, ha presentato in Expo Milano 2015 il gioiello esclusivo ispirato alla cultivar autoctona “La dolce di Rossano”, si conferma ambasciatore di una Calabria dinamica, che produce e che esce da taluni schemi concettuali tipicamente meridionali e che, al contempo, manifesta l’orgoglio delle proprie radici culturali.   L’evento, promosso dalla Pro Loco San Marco, con il patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, dell’Unpli Calabria e Unpli Cosenza, si è svolto lo scorso sabato 8 agosto 2015, a San Marco Argentano (Cs), in una gremita piazza San Marco.   Un riconoscimento importante – dichiara Tordo – che “smentisce” il motto latino secondo cui “nemo profeta in patria”, locuzione che sottolinea come spesso sia difficile, se non addirittura impossibile, farsi apprezzare nella propria terra d’origine. Non credo sia così. Credo, anzi, che soprattutto tra le nuove generazioni ci sia maggiore solidarietà e senso di unione. Un’evoluzione importante rispetto ai pregiudizi e allo sciocco individualismo legato ad un retaggio del passato che probabilmente voleva la propria affermazione a discapito degli altri. I giovani – continua – hanno capito che con questa mentalità non si va a nessuna parte e che probabilmente la Calabria, ad oggi, si trova in una situazione di grave disagio, proprio per questa grettezza e per questo atteggiamento che si è rivelato lesivo e che ci ha portato ad essere una delle ultime regioni d’Europa! Bisogna fare rete, sostenendo e promuovendo, sinergicamente, il talento ed i progetti dinamici e vincenti. E in Calabria ce ne sono tanti. Camminando uniti e solidali – conclude il Maestro -  possiamo cambiare il destino di questa terra.   l’Orafo crosiota, è stato insignito del premio insieme ad altri giovani ambasciatori dell’eccellenza calabrese: Lucio Parrillo, fumettista, disegnatore per Marvel e Comix; Lucio Rizzica, giornalista sportivo Sky; Caterina Milicchio, attrice e showgirl televisiva; Nicola Netti e Francesco Mastroianni, “Il Cantagalli” ambasciatori del gelato nel mondo e Dario Brunori, cantautore.

di Redazione | 14/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it