We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Ricicla estate va nel Parco Nazionale della Sila


Venerdì 14 agosto ore 17 in piazza Matteotti la prima Ecofesta. Diffondere la pratica dell’Ecofesta con il fine di ridimensionare l’impatto ambientale delle manifestazioni pubbliche e ridurre la produzione dei rifiuti nel territorio calabrese. Si auspica così che nel giro di poco tempo tutti gli eventi presenti in Calabria siano all’insegna della sostenibilità. All’interno della manifestazione del “Palio dell’Assunta” Legambiente Calabria in collaborazione della trattoria “Il Parco della Sila” organizza la prima Ecofesta “Sagra del castrato” attraverso l’utilizzo di posate, bicchieri e piatti monouso in materiale biodegradabile e compostabile (bio-plastiche, cellulosa ecc.) al fine di contribuire alla diffusione di buone pratiche per la riduzione dei rifiuti generati dai servizi di ristoro mediante l’attivazione di un efficace sistema organizzativo finalizzato, a sua volta, all'incentivazione del riuso e del riciclo.   Dopo i saluti del Sindaco Luigi Stasi ne discuteranno Francesco Falcone – presidente Legambiente Calabria -, Pietro Molinaro – presidente regionale Coldiretti -, Domenico Bloise – in rappresentanza dell’Unpli regionale -, Domenico Bevacqua – Consigliere regionale –, concluderà Andrea Dominijanni – Vice Presidente Legambiente Calabria.

di Redazione | 13/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it