We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Calopezzati (Cosenza) - Disagi viabilità su Ss 106, Associazione "Basta vittime" : responsabilità è dei parlamentari calabresi a Roma


<<Una sola strada che collega l’intera costa jonica calabrese devastata dalla pioggia che crea disagi. 1,5 miliardi di euro pronti per essere investiti per la nuova Ss 106 tra Sibari e Roseto bloccati a Roma. I parlamentari calabresi non riescono a ottenere alcun risultato per avviare immediatamente i cantieri della nuova Ss. 106 e per avviare i lavori di messa in sicurezza subito della famigerata “strada della morte”>>. E’ quanto afferma in un’apposita nota L’Associazione “Basta vittime sulla Strada statale 106”. Lo stesso sodalizio, presieduto da Fabio Pugliese,  denuncia <<lo stato comatoso in cui versa nelle ultime ore l’intera Ss 106 sulla Calabria jonica a causa del maltempo. Stiamo parlando dell’unica e la sola via di comunicazione presente sulla costa jonica calabrese interrotta in più parti a causa di allagamenti d’acqua fango>>. L’Associazione “Basta vittime sulla Strada statale 106” <<ritiene responsabile  un’intera classe politica parlamentare calabrese che ancora oggi è incapace di ottenere l’ammodernamento della Ss 106 tra Sibari e Roseto per dotare la Calabria jonica di una seconda strada moderna, veloce e sicura nonostante siano già disponibili 1,5 miliardi di euro ed il progetto ha ottenuto il parere favorevole di tutte le parti interessate>>.

di Redazione | 12/08/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it