We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Belvedere Marittimo (Cosenza) - In 40mila per il gran finale di Ndf 2015


 È calato il sipario alla settima edizione di Ndf15, il Festival dell’Arte pirotecnica. La kermesse piromusicale, che da ormai diversi anni colora le serate dell’estate dell’Alto Tirreno Cosentino, è terminata, portando colore, musica ed arte nella cittadina belvederese; ed anche l’ultima serata non ha deluso le aspettative dei numerosi turisti giunti da ogni luogo. Sport, musica, danza e moda hanno allietato queste cinque serate, con gare veliche, beach volley, escursioni in mountain bike, yoga, interventi musicali, danza, sfilate di moda ed artisti di strada. Lo spazio della solidarietà è stato curato dall’AIL – Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma di Belvedere Marittimo e da Il Paese di Gertrude, un’associazione di volontariato che si pone l’obiettivo di divulgare la cultura della donazione del midollo osseo. Obiettivo la cui importanza è stata rimarcata dalla presidente, Alessandra Caputo, che ha invitato tutti alla terza edizione della manifestazione “Il Paese di Gertrude” e, più in generale, a donare il sangue. Quest’anno, la manifestazione è stata incentrata in particolar modo sulla musica e sull’arte visiva, come spiega il direttore artistico, Francesco Siciliano: “Abbiamo voluto incentrare NDF sulla musica meno commerciale, ma molto apprezzata, grazie alla bravura del duo violinista Garritano e Fuoco, ai TakabumStreetband, alle voci di FederciaPerre e di Fil Mama e ai Toca Tango. Inoltre abbiamo voluto valorizzare l’arte visiva, perciò abbiamo proiettato dei video sulla facciata di due chiese e di un palazzo di pregiatissimo valore architettonico”. Queste cinque serate hanno registrato un notevole afflusso di turisti, giunti nella cittadina della Riviera dei Cedri, da diversi luoghi della Calabria e da fuori regione. Il presidente dell’associazione “Creativamente”, Vincenzo Martorelli, che ha gestito l’evento, sottolinea che “rispetto agli anni passati c’è stato un incremento rilevante di presenze, in particolar modo nelle prime due serate, che notoriamente erano quelle più deboli, visto che gli spettacoli pirotecnici sono concentrati nelle ultime tre sere. Siamo davvero molto soddisfatti della riuscita dell’evento e della straordinaria risposta del pubblico. Nella sola serata di sabato, abbiamo registrato anche grazie alla preziosa collaborazione della Questura, la presenza di circa 40mila persone. Ma quello che più ci inorgoglisce è l’aumento della interregionalità dei turisti, questo a dimostrazione che NDF sta diventando una manifestazione di importanza extra regionale, grazie anche ad una buona pubblicità ed alla valenza della manifestazione”. Un pensiero speciale, infine, al termine dei giochi pirotecnici Martorelli lo rivolge “a Michele Bruscella, scomparso qualche giorno fa in una esplosione nella sua fabbrica di fuochi d’artificio e che avrebbe dovuto svolgere la sua performance nelle serate di venerdì e di domenica. Epoi un grazie di cuore alla ditta Chiarappa, per avere in poco tempo allestito con grande professionalità un evento straordinario, sopperendo al vuoto lasciato da Michele. Il nostro progetto, dunque, continua e non mi rimane che invitare tutti per l’anno prossimo, per l’ottava edizione di NDF16”.

di Redazione | 03/08/2015

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it