We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Laboratorio analisi, Avis: 3 unità poche per esigenze territorio


 Laboratorio di analisi di Cariati, il dirigente va in pensione; quel che resta è una grave carenza di personale che si è venuta a determinare all’interno della struttura dove operano, ormai, solo tre unità (un medico e due tecnici). L’Avis ai dirigenti dell’Asp di Cosenza e ai politici della Regione: non intervenire o, peggio, far finta di nulla, vuol dire che anche questa struttura, pur  limitata ma essenziale per il territorio, ha i giorni contati.   Nei giorni scorsi è andato, di fatto, in pensione il dirigente biologo del laboratorio di analisi di Cariati dott. Antonio GRAZIANO, al quale facciamo i nostri migliori auguri.   Nel contempo, però, vogliamo mettere l’attenzione sulla grave carenza di personale che si è venuta a determinare.   Bisogna intervenire immediatamente, integrando l’unità di personale mancante.   Il laboratorio d’analisi di Cariati svolge una funzione insostituibile, in un territorio già gravemente colpito e depauperato di strutture fondamentali nel campo della salute, grazie alla professionalità e all’abnegazione dei suoi dipendenti, che sarebbe da irresponsabili lasciare nelle condizioni odierne.   Si abbia, da parte dei responsabili, tecnici e politici – è l’appello della sezione cariatese dell’AVIS - un atto di coraggio e si integri la figura mancante per consentire alla struttura di continuare ad erogare un servizio fondamentale per i cittadini del territorio.  

di Redazione | 21/07/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it