We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paludi (Cosenza) - Il sindaco Baldino ordina la pulizia del cimitero comunale


 di ANTONIO IAPICHINO -  Il sindaco di Paludi, Domenico Baldino, ha emesso un’ordinanza finalizzata a migliorare ulteriormente le condizioni del cimitero comunale. Il documento sindacale premette che il Comune ha effettuato dei controlli presso il camposanto, al fine di verificare eventuali situazioni di pericolo e degrado derivanti dallo stato di tombe e loculi. La stessa ordinanza prosegue evidenziando che <<è stata riscontrata la presenza di tombe in evidente stato di incuria e/o scarsa manutenzione>>. Situazioni da ritenersi connesse <<all’inosservanza del dovere di regolare manutenzione delle sepolture da parte dei soggetti a ciò obbligati e che, a lungo andare, creano un crescente stato di indecorosità per il cimitero e per ciò che esso rappresenta>>. Il documento premette, inoltre che <<numerose sepolture sono caratterizzate dalla presenza di piante cespugli, ecc. in stato di abbandono che, in numerosi casi, costituiscono ostacolo nel passaggio tra le varie tombe e gli spazi circostanti, oltre che ricettacolo d’insetti ed animali vari>>. Il sindaco ha ritenuto opportuno ordinare <<la pulizia, a carico dei familiari dei defunti o chi per essi, di tutte le aree del cimitero comunale in concessione (tombe, ossari, loculi, cappelle) provvedendo, in particolare, a rimuovere situazioni di degrado e incuria quali la presenza di piante, cespugli e piccole alberature in stato di abbandono>>. Il Primo cittadino ordina, inoltre, la manutenzione di tutti i manufatti presenti nel cimitero, rimuovendo situazioni di degrado e cattivo stato di conservazione. Non basta. <<E’ vietato gettare rifiuti di qualsiasi genere oltre i muri di sostegno del cimitero e in ogni altro luogo all’interno dello stesso non previsto>>. Il sindaco, inoltre, ha disposto che il Settore Tecnico e il Comando di Polizia municipale, ognuno per quanto di competenza, assicurino il rispetto e l’esecuzione della suddetta ordinanza. La mancata osservanza alle suddette disposizioni comporterà l’esecuzione coattiva degli interventi, che verranno eseguiti da parte di personale del Comune di Paludi, con addebito delle spese a carico dei concessionari. 

di Redazione | 07/07/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it