We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Estate 2015, ecco l’ordinanza balneare


 È vietato lasciare oltre il tramonto del sole, sulle spiagge libere, ombrelloni, sedie sdraio, tende o altre attrezzature; bisogna consentire il libero transito a 5 metri dalla battigia; veicoli di qualsiasi genere, fatta eccezione per quelli di soccorso, non possono transitare sulla spiaggia; non si può pernottare; non è possibile condurre o far permanere animali, ad eccezione dei cani da soccorso o impiegati come guida per i non vedenti. – Le strutture balneari possono stare aperte al pubblico dalle ore 8 alle ore 20; devono provvedere ad attivare un efficiente servizio di soccorso e salvataggio; garantire l’accesso al mare ai disabili; curare la pulizia e perfetta manutenzione delle aree in concessione.   Stagione estiva 2015, ecco alcune delle regole contenute nell’ordinanza balneare firmata oggi, venerdì 3 luglio, dal Sindaco Giuseppe GERACI e   in vigore fino al 31 ottobre 2015.   Le prescrizioni, che sono sia sull’uso delle spiagge destinate alla libera balneazione che per le strutture e gli stabilimenti balneari, vietano, tra le altre cose, di gettare in mare o abbandonare nelle cabine o sugli arenili rifiuti di qualsiasi genere o accendere fuochi; usare sapone o shampoo; introdurre e usare bombole di gas. Nel secondo caso, esporre in luogo ben visibile i prezzi praticati per i servizi balneari e le licenze di esercizio, i numeri telefonici di pronto intervento e i significati delle bandiere esposte. 

di Redazione | 06/07/2015

Pubblicità

10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno studio sociologia buona pasqua ionionotizie bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170)


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it