We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - “Capo Colonna – Crotone”, di corsa verso il futuro non solo dello sport, per la città di Crotone


 E’ stata una gara unica che non resterà unica. La gara podistica “Capo Colonna – Crotone” che si è svolta, per il tasso tecnico espresso e la partecipazione popolare, è destinata a diventare un appuntamento fisso non solo dell’atletica regionale ma nazionale. Per la sua bellezza il percorso, 10 chilometri dal promontorio di Capo Colonna al lungomare cittadino, ma anche per le caratteristiche tecniche che offre, può tranquillamente rappresentare un banco di prova ottimale per chi pratica questo sport. Ripresa da una storica gara, dopo due anni di rodaggio, questa terza edizione organizzata dalla “Milon Runners”, sostenuta dal Comune di Crotone e patrocinata dal Coni provinciale, ha trovato la giusta collocazione nel panorama dei grandi eventi sportivi che in queste settimane stanno caratterizzando la città di Crotone. Al via 132 atleti provenienti da molte regioni d’Italia. Ha vinto con l’ottimo tempo di 32’33’’ il crotonese Danilo Ruggiero della “Milon Runners” che ha preceduto il cosentino Aldo Carbone, classificatosi secondo a 1’42’’, e Giuseppe Pilello del “Civitanova Marche”, giunto terzo a 1’53’’. La prima delle donne Teresa Latella della “Podistica Messina” che ha preceduto Francesca Federico, seconda, e Giulia Salvati, terza, entrambe della “Milon Runners”. Il percorso a detta di atleti e tecnici si è rivelato molto tecnico e competitivo che necessita di “una buona gamba”. Con un simbolico numero 133 ha partecipato alla corsa anche l’assessore allo Sport Claudio Molè il quale non solo è stato parte attiva nell’organizzazione, curata alla perfezione dalla “Milon Runners”, ma ha voluto rendersi personalmente conto delle potenzialità che offre la gara. “Percorrendo ogni metro dei diecimila di questa gara ho potuto constatare non solo l’impegno e l’entusiasmo degli atleti ma anche la grandissima partecipazione e collaborazione da parte della gente di Crotone, che ha dato con il proprio calore una spinta in più e decisiva agli atleti impegnati nella corsa” ha detto l’assessore allo Sport della giunta Vallone che non si è risparmiato sia in termini di impegno per l’organizzazione sia “in fiato” per portare a termine l’impegnativo percorso. Una vera e propria festa dello sport organizzata con grande attenzione dalla “Milon Runners”, presieduta da Antonio Pizzuti, e alla cui riuscita ha contribuito il fondamentale apporto delle Forze dell’Ordine, dei Vigili Urbani, dei volontari. Presente al traguardo il presidente del Coni provinciale Claudio Perri e anche numerosi rappresentanti di altre discipline, a testimoniare non solo dell’universalità del mondo dello sport, ma delle potenzialità dello stesso a livello di attrazione per la città come stanno dimostrando i grandi eventi sportivi, che sono promossi dal mondo associativo sportivo crotonese e che l’amministrazione  Vallone sta sostenendo.

di Redazione | 24/06/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it