We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Notte di primavera, quarto anno da record


 Notte di Primavera, un evento consolidato e di successo che anche quest’anno, nonostante le incerte condizioni meteorologiche, ha fatto registrare l’ennesima grande presenza di pubblico. Strade invase da giovani, famiglie e bambini che hanno accolto il solstizio d’estate fruendo a pieno della ricca e diversificata programmazione promossa dall’Amministrazione Antoniotti – Assessorato al Turismo. Che per la quarta edizione, dopo aver reinventato nel 2012 in toto il format di questa manifestazione, è riuscita a proporre un cartellone di qualità, pieno di numerose iniziative che hanno animato le vie e le piazze centrali dello Scalo.   Soddisfatto, per l’ennesimo successo riscosso dalla Notte di Primavera, il vicesindaco e assessore al Turismo Guglielmo Caputo, ideatore, insieme alle associazioni Laboratorio Giovani e I Love Calabria, di questa grande manifestazione che, ormai da tre anni si attesta come l’evento top primaverile dell’intera fascia ionica cosentina.   Siamo soddisfatti – afferma Caputo – perché siamo riusciti a creare un’autentica “filiera” di eventi che a partire da Natale e finendo a Ferragosto rendono sempre attrattiva la nostra Città, sia per i turisti che per tanti cittadini della Sibaritide che vedono Rossano sempre più come punto di riferimento di grandi iniziative di spettacolo e attrazione culturale e artistica. Ma siamo soddisfatti anche perché in questo programma di destagionalizzazione degli eventi i coprotagonisti sono diventati gli esercenti che, anche grazie ai grandi numeri e alle migliaia di presenze che continuano ad attirare questi appuntamenti, possono trarre nuova linfa per innescare un positivo processo di rilancio economico. Sicuramente, manifestazioni come la Notte di Primavera o come i Fuochi di San Marco non hanno l’ambizione o la pretesa di risolvere i problemi del territorio, ma crediamo che un’Amministrazione comunale virtuosa debba innanzitutto dare gli input giusti e stimolare le iniziative dei privati che – conclude Caputo - attraverso un’azione sinergica potrebbero contribuire a rivoluzionare il metodo di pianificazione a beneficio del turismo e dell’economia locale.   La IV edizione della Notte di Primavera, che ha avuto luogo ieri (sabato, 20 giugno 2014) è stata realizzata grazie all’importante lavoro portato a termine dallo staff dell’Ufficio Turismo con la collaborazione, tra gli altri, dell’associazione Laboratorio Giovani e di I Love Calabria e con la partnership di GG Eventi, del Centro sportivo educativo nazionale, e di Abvision’s Service. Migliaia i cittadini rossanesi e del territorio che si sono riversati per le strade e le piazze dello Scalo. Da Viale Margherita, finendo a viale Michelangelo, passando per Via Nazionale e viale De Rosis e la centralissima piazza Le Fosse. Ora l’appuntamento per il primo evento d’estate: le Piazze della Musica 2015, nel Centro storico.

di Redazione | 22/06/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it