We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Bologna (Bologna) - Festa per la promozione del Bologna Fc in serie a, l'attività' della Polizia municipale


 In occasione della finale dei play off di Serie B Bologna-Pescara e dei successivi festeggiamenti per la promozione in Serie A dei rossoblù che hanno coinvolto la zona dello stadio, i viali di circonvallazione, le principali radiali stradali e il centro storico, la Polizia Municipale, insieme alle altre Forze di Polizia, ha messo in atto imponenti misure per garantire al sicurezza in città. Posto il fatto che un evento simile ha grandi proporzioni, coinvolgendo tutta la città, in buona parte non prevedibili, la Polizia Municipale ha garantito livelli quasi straordinari di contenimento e indirizzamento delle folle da e per stadio, nonché da e per piazza Maggiore e per buona parte della viabilità cittadina, evitando incidenti stradali Gli agenti della Polizia Municipale hanno inoltre svolto un servizio di controllo sui venditori abusivi, anche utilizzando pattuglie in borghese, operando 2 sequestri e 5 rinvenimenti, per un totale di 190 bottiglie di birra e acqua abusivamente offerte, 15 magliette, 20 bandiere e 30 aste per bandiere, anch'esse abusivamente offerte in vendita. In piazza Maggiore poi, sono stati innumerevoli gli allontanamenti coatti di venditori abusivi di birra, pur non potendo procedere a sequestri e verbalizzazioni, al fine di garantire l'ordine pubblico in una piazza gremita di persone e bambini.

di Redazione | 11/06/2015

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it